Lucio Presta contro Heather Parisi: “È malata”, accusa

Lucio Presta contro Heather Parisi, la accusa di essere malata di una patologia molto comune in questi tempi: il complottismo compulsivo. Intervistato da AdnKronos Live, il celebre agente dellatv ha deciso di rispondere ad alcune questioni piuttosto spinose che riguardano il suo rapporto con la ballerina, sua cliente per moltissimi anni (come del resto anche la rivale Lorella Cuccarini). “Heather è ammalata di una tipica sindrome dei nostri tempi, il complottismo compulsivo. Vede che il mondo è quasi sempre schierato dalla parte opposta a dove si trova lei. Non era così, ho cercato di dirglielo con parole dolce e non ci sono riuscito. Poi lei ha fatto una cosa che non avrebbe dovuto fare non a me ma ai miei figli, che l’hanno chiamata zia per tutta la vita, e i ragazzi hanno ritenuto che fosse giusto che questa cosa finisse in un’aula di tribunale. E lì che sta”, ha concluso Presta.

La risposta di Heather Parisi

Come prevedibile, Heather Parisi non ha perso tempo e ha risposto su Twitter: “Ma lo scribacchino che mi definisce ‘un’amica alla quale ho detto parole dolci senza riuscire’ è lo stesso di ‘giuro su quello che ho più caro che la sputtanerò ovunque per il suo privato?’ E ci credo che non è riuscito! L’amicizia di questi personaggi è più marcia del loro odio”, ha cinguettato con astio.

Lucio Presta contro Heather Parisi

Ma com’era partita la schermaglia tra Lucio Presta ed Heather Parisi? Per spiegarlo occorre fare un passo indietro. La vicenda giudiziaria a cui fa riferimento l’agente è una causa tra l’Arcobaleno Tre, agenzia del manager, e la battagliera showgirl. Tutto è nato in seguito alla decisione dell’agenzia di non mandare in onda il film Blind Maze, ideato e scritto dalla Parisi. In seguito la stessa Arcobaleno Tre intentò causa per diffamazione nei confronti della ballerina e showgirl. E non si vede ancora la fine della querelle.

Heater Parisi: non la manda a dire ad Alessandro Meluzzi e Lorella Cuccarini

Heater Parisi, ospite del programma Live – Non è la D’Urso, ha raccontato la sua esperienza personale che l’ha vista diventare mamma in tarda età, grazie agli aiuti della scienza. Immediato lo scontro con lo psicologo Alessandro Meluzzi, contrario a, come ha detto la stessa showgirl, le ‘mamme-nonne’. La Parisi si è dimostrata agguerritissima anche nei confronti della collega Lorella Cuccarini, con la quale non è mai corso buon sangue. Dopo la gaffe di quest’ultima sul tema delle elezioni, la Parisi ne ha approfittato per affondare il colpo: “Io parlo solo delle cose che so, e a volte so che la verità fa male ma io dico sempre la verità”, ha affermato. Nel corso della puntata ha parlato più approfonditamente del legame con la Cuccarini, e le parole non sono state delle più dolci…

Photo credits Facebook

Comments

commenti