Meghan Markle si ribella al Protocollo e da Palazzo arrivano provvedimenti

Una nuova pesante indiscrezione sembra arrivare ancora dalla Corte inglese. Secondo recentissimi rumors, Meghan Markle si ribella ancora una volta al Protocollo reale, ma questa volta da Palazzo arrivano provvedimenti. Secondo le voci diffuse dai tabloid inglesi, nonostante la Duchessa del Sussex si trovi al momento in congedo maternità, ha comunque trovato il modo di non rispettare l’etichetta di Corte.

A diffondere l’indiscrezione è il magazine L’Express, nel quale si legge che Lady Markle, in accordo con il marito, il Principe Harry, abbia deciso di non seguire la prassi affidando il nascituro alle cure di una tata. A rivelare questo dettaglio un’amica di Meghan, la quale ha affermato che la Duchessa del Sussex ha rifiutato completamente ogni aiuto esterno, accettando solo quello della madre Doria Ragland che già la scorsa estate aveva seguito un corso da baby sitter.

L’atteggiamento di Meghan innervosisce tutti i reali

Secondo quanto si apprende sempre dalle indiscrezioni, l’atteggiamento della futura madre e Duchessa del Sussex, sta creando parecchie tensioni a Palazzo. Come infatti ha osservato l’esperta di questioni reali, Anna Pasternak, il suo atteggiamento da star internazionale risulta logorante per il benessere della Corte e come ormai ipotizzano tutti, preso la Regina Elisabetta sarà costretta a prendere seri provvedimenti. Del resto, come spiega sempre la Pasternak, la Monarchia inglese è solida, perché al suo interno vengono rispettate le gerarchie. Ma il comportamento che Meghan ha tenuto in diverse occasione mirano all’equilibrio della Corte britannica. “Sembra voglia portare il suo stile personale a Corte, ma non credo sia adatto. E non credo nemmeno che funzionerà a lungo”, afferma l’esperta.  

I provvedimenti da Palazzo

Le indiscrezioni confermano inoltre che a fronteggiare l’atteggiamento rivoluzionario di Meghan Markle, stanno arrivando concreti provvedimenti da Palazzo. Dopo le voci di un piano di divorzio, messe a tacere, il Palazzo sta intervenendo per ristabilire gli equilibri. Dalla Corte arrivano infatti le nuove regole sull’uso dei social. Per quanto riguarda la faida tra cognate, Kate Middleton contro Meghan Markle, la Corte ha chiesto a Kate di porre termine col bacio nell’abbazia di Westminster.  Inoltre le voci riflettano su un’altra questione, ovvero che il Palazzo sta favorendo il lavoro di Lady Middleton mettendo in secondo piano quello della Duchessa del Sussex. Come sta accadendo per i giardini da presentare al Chelsea Flower Show, dove è stato proibito a Harry e Meghan di pubblicizzare il loro progetto.

La Regina Elisabetta limita la libertà di Meghan e Harry

Come riportato dalla rivista Spy, I duchi Harry e Meghan avrebbero detto addio alle “speranze” di libertà e indipendenza per una vita lontana dagli obblighi di corte: dovranno mantenere la residenza a Londra, “a casa” della Regina Elisabetta, sotto il suo costante controllo. Questa sarebbe l’ultima indiscrezione trapelata a Palazzo da fonti vicine alla famiglia reale. “La sovrana non si fida dei due sposini”, hanno bisbigliato i dipendenti di Buckingham Palace

Meghan Markle, scandalo per il secondo Baby Shower: ecco chi ha invitato

Meghan Markle sembra rappresentare al meglio il detto “purchè se ne parli”. Infatti, arrivano già critiche sul progetto del secondo Baby Shower che sta organizzando. Lo scandalo del baby shower “senza badare a spese” newyorchese a Febbraio, non l’ha di certo fermata o condizionata. Polemiche su polemiche per l’altissimo costo di circa420.000 euro e lo sfarzo poco reale. Ma forse una speranza c’è. Questa seconda festa dovrebbe essere più intima e decisamente meno costosa di quella organizzata a New York. Come location, si ipotizza il Cottage Frogmore a Windsor, dove lei e il Principe Harry stanno sistemando la loro casa. Se i lavori di ristrutturazione della residenza non saranno terminati in tempo, l’evento potrebbe avere luogo a Buckingham Palace. Stavolta, tra le invitate ci sarà Doriala mamma di Meghan che non aveva presenziato al party a New York. 

Comments

commenti