DaytimePrimo Piano

“Uomini e Donne”, Tina sbotta contro Gemma: “Lei dice solo ca**ate contro di me”

Anche oggi in onda una nuova puntata del dating show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi

Anche oggi martedì 28 settembre va in onda una nuova puntata di Uomini e Donne. Il dating show di Maria De Filippi inizia mostrando un filmato nel quale Gemma Galgani si lamenta degli atteggiamenti di Tina Cipollari. A detta della dama, infatti, pare che sia proprio la vamp bionda a sviare i suoi corteggiatori. Di tutta risposta, in studio è stato trasmesso un video nel quale l’opinionista si è recata al centralino per rispondere alle chiamate indirizzate alla dama di Torino. A quel punto, Gemma si è accomodata in studio per richiedere un confronto.

Uomini e Donne, Gemma conquista un nuovo cavaliere, Tina interviene

Gemma si è dunque aperta al confronto con i corteggiatori con i quali è uscita. A prendere la parola per primo è stato Luciano, il quale ha liquidato la dama di Torino con un semplice “non sei il mio tipo, vorrei qualcuno più giovane.” Ad andarci giù pesante è stato Filiberto, il quale è tuonato infine contro Gemma, : “Non sei sveglia, non sei ironica, sei diventata lessa.” Anche Antonio, dal canto suo, ha ammesso di non essere stato influenzato da Tina la quale, dopo l’ennesima conferma, è sbottata contro la dama torinese. “Lei dice solo ca**ate contro di me” – è dunque tuonata la vamp di Uomini e Donne, replicando alle accuse lanciate dalla Galgani.

Al contempo, tuttavia, la dama di Torino ha attirato l’attenzione di due nuovi cavalieri: Pierluigi e Antonello. Se il primo l’ha definita “dolce e fresca”, il secondo ha invece richiesto di ballare con lei, ammettendo: “La vedo bellissima.” Non è tardata ad arrivare l’ennesima frecciatina della Cipollari che ha replicato: “Balla solo per farsi vedere.” Alla termine delle danze, l’opinionista ha lanciato un’altra provocazione al cavaliere, domandandogli: “Adesso che avete ballato cosa è successo?” Alla fine, Antonello ha aperto alla possibilità di avviare una conoscenza con Gemma.

Ida e Marcello di nuovo al centro dello studio: fine della crisi?

Se nella scorsa puntata le cose tra Ida e Marcello sembravano incerte, ora i due sembrano aver superato la crisi. Ad accomodarsi in studio per prima è stata proprio la Platano che, rispetto all’insicurezza mostrata nell’appuntamento precedente, è apparsa serena. Proprio in merito al cavaliere ha difatti ammesso: “Ci siamo baciati ancora e devo dire che sono contenta, sono felice.” Poco dopo ha fatto il suo ingresso nello studio di Uomini e Donne anche Marcello, il quale ha confermato le parole della dama. Complice anche una sorpresa fatta da lui, i due volti del dating show sembrano finalmente essersi riappacificati dopo la loro precedente lite.

Uomini e Donne, Matteo Fioravanti chiude la conoscenza con Maria

La puntata di Uomini e Donne trasmessa oggi ha poi visto Matteo Fioravanti accomodarsi al centro dello studio, di fronte alle due corteggiatrici Maria e Noemi. Il tronista ha avuto la possibilità di sentire le due ragazze al di fuori della trasmissione attraverso una chat creata ad hoc dalla trasmissione. Se Noemi ne ha approfittato, Maria dal canto suo ha scelto di non sentire il ragazzo, motivo per il quale, nell’esterna tra i due, Fioravanti ha richiesto un confronto. La ragazza ha spiegato le sue ragioni, spiegando: “Non avevo nulla da dirti, ti chiedevo ‘che fai?’” Di diverso avviso è stata l’esterna con Noemi, con la quale Matteo si è mostrato più disinvolto. Se a Maria non ha voluto concedere un abbraccio, con l’altra ragazza non ha mostrato alcuna difficoltà. Coerentemente con le due esterne, Fioravanti è apparso molto diretto con Maria: “Se ti dicessi di rimanere seduta ti prenderei per il c**o.” Per questo, il tronista ha scelto di troncare la conoscenza con la ragazza.

LEGGI ANCHE: “Uomini e donne”, Sossio Aruta e Ursula Bennardo si rivedono: ritorno di fiamma?

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Privacy