Compleanni VIPCose da VipPrimo Piano

Stefano Gabbana, quel sogno della moda diventato realtà con Domenico Dolce

Hanno fondato Dolce&Gabbana nonostante le prime difficoltà e non si sono mai arresi

Quando si pensa a Dolce&Gabbana, si ha davanti l’immagine di come dovrebbe essere una perfetta metà della mela: da un lato Domenico Dolce e dall’altra Stefano Gabbana. Senza il guizzo creativo di entrambe le parti, oggi quella maison che esalta il Made in Italy non avrebbe ragione (né le potenzialità) di esistere. Un impero della moda, ben visto in tutto il mondo e amato dalle celebrità, ma sul trono siedono in due. Quest’oggi, 14 novembre 2021, Stefano Gabbana compie gli anni. Sin da bambino ha subito saputo riconoscere il duro lavoro, ma l’incontro con Domenico Dolce ha cambiato immediatamente la sua rotta. Si sono incontrati per puro caso (o volere del destino?), una fortuita coincidenza che ha permesso loro di lavorare nello stesso atelier dello stilista Giorgio Corregiani. Dirimpettai di scrivania, i due hanno sviluppato un’amicizia e un’intesa sfociata nel professionale.

La storia di Stefano Gabbana: l’incontro con Domenico Dolce che gli ha cambiato la vita

I primi passi non sono stati facili. Come ha raccontato Gabbana a Libero, agli inizi “facevo il grafico pubblicitario, mi piacevano i vestiti e la moda – impazzivo per Fiorucci, ma non ne sapevo nulla. Un’amica mi suggerì di chiamare una persona che collaborava con Correggiari. Al telefono rispose Domenico. Feci un colloquio e mi presero nonostante non sapessi disegnare. Ma ero fantasioso e imparai ricalcando all’infinito i disegni di Domenico, che aveva un talento innato”. Hanno realizzato una prima linea fashion, Do.nna Do.nna, che non ha portato molti risultati. E, nonostante i debiti e le difficoltà, non hanno mai mollato. E quella resistenza ha portato i suoi frutti.

I due ad un certo punto sono stati scelti come nuove proposte per Milano Collezioni e poco dopo è nato Dolce&Gabbana. La prima di tantissime sfilate è avvenuta nel 1985 ma, a dispetto di quanto si possa pensare, neanche quella fu un grande successo. Ciononostante, i due hanno continuato a lavorare gomito a gomito. Non era soltanto una collaborazione professionale: “Vivi per vent’anni con una persona: sempre insieme, ogni giorno e ogni notte, lavoro, vacanze, ogni pensiero, ogni minuto, ogni gesto, tutto. Che cos’è, se non un matrimonio?”, ha raccontato Stefano Gabbana a Esquire. Oggi ad unirli è sicuramente affetto e stima, ma le loro vite sentimentali hanno preso strade separate. Ma non per questo hanno dimenticato l’importanza della famiglia. Perché la loro, prima di essere un’azienda, è proprio questo, un luogo sicuro dove i sogni diventano realtà soltanto se ci credi abbastanza, soltanto se hai il coraggio di combattere per ciò che vuoi e resistere fino alla fine.

LEGGI ANCHE: Buon Compleanno a Giovanna Mezzogiorno: una delle attrice più acclamate

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Privacy