Cose da VipPrimo Piano

“Ballando con le Stelle”, Milly Carlucci si espone dopo il caso Mietta [VIDEO]

La conduttrice ha condiviso la clip sui propri profili social, facendo il punto della situazione

La positività al Covid di Mietta ha causato alcune criticità in seno a Ballando con le Stelle. Il noto show di Rai1, che vede alcune personalità dello spettacolo cimentarsi sulla pista da ballo, è entrato al centro delle polemiche. Il tutto sembrerebbe dovuto al fatto che la cantante non abbia mai chiarito la propria posizione in merito al vaccino. La sua evasività avrebbe dunque messo in discussione le procedure di sicurezza attuate dalla trasmissione, “scomodando” la padrona di casa. Con lo scopo di fare chiarezza, dunque, Milly Carlucci ha condiviso sui propri profili social un video, facendo il punto della situazione.

Ballando con le Stelle, Milly Carlucci interviene: “Se tutti abbiamo il Green pass siamo a posto

Pochi giorni dopo il caso Mietta, anche Memo Remigi è finito in quarantena, essendo rientrato in un tracciamento. Così come nell’edizione precedente, dunque, Ballando con le Stelle ha dovuto far fronte alla minaccia del Covid, attraverso le misure previste per la sicurezza collettiva. Misure che Milly Carlucci, prendendo la parola in prima persona, ha ribadito sui propri canali social.

Per entrare all’Auditorium, come in tutti i luoghi di lavoro in Italia, esibiamo all’ingresso il nostro green pass e poi abbiamo tutti la misurazione della temperatura. Per maggiore sicurezza facciamo anche il tampone rapido. Se tutti abbiamo il Green pass siamo a posto. Secondo la legge attuale è l’unico strumento che serve per accedere ai luoghi collettivi. Per motivi di privacy non è possibile indagare sull’origine del Green pass che può nascere o da vaccinazione o, per chi non è vaccinato, da tampone ogni 48 ore.” – ha dunque ribadito la conduttrice di Ballando con le Stelle, tranquillizzando poi gli spettatori sulle condizioni della concorrente, attualmente positiva – “Mietta è positiva, sta a casa e quindi dovremmo aspettare che si negativizzi. Sta benissimo, comunque, ha fatto due tamponi rapidi negativi e un molecolare negativo ma dovremmo aspettare i termini di legge per il suo rientro al lavoro.

LEGGI ANCHE: “Amici”, Sangiovanni chiama Albe: la somiglianza e le lacrime dell’allievo

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Privacy