Primo PianoRoyal Gossip

Principe Andrea, Epstein filmava i suoi soggiorni: cosa potrebbero cambiare i video?

Lo “Zorro Ranch” aveva telecamere ovunque per filmare ogni cosa

La descrizione del famoso Zorro Ranch di Jeffrey Epstein, in cui più volte è stato ospite anche il principe Andrea, è stata riportata nel dettaglio da alcune sue vittime. Una delle donne che hanno subito violenze da parte dell’uomo accusato di pedofilia, ha descritto tre sale computer “grandi quanto una casa“. Le stanze servivano a spiare gli ospiti famosi seguendoli in ogni dove.

Le sale computer di Epstein hanno registrato il soggiorno del principe Andrea

Stando a quello che raccontano dei testimoni diretti, la tenuta di Jeffrey Epstein era una sorta di Grande Fratello che seguiva gli ospiti ovunque. Le telecamere erano fissate in ogni angolo della casa e registravano ciascun avvenimento senza che nessuno lo sapesse. E secondo le parole dell’ex dipendente della villa, Maria Farmer, esisterebbe anche un filmato che includerebbe il presunto soggiorno di sette giorni del Duca di York risalente al 2000. La donna ha dichiarato al The Sun: “Tutte le residenze di Epstein avevano queste stanze elettroniche e sistemi di tunnel. Lo so perché me lo ha detto Epstein“. Se ciò venisse provato si potrebbe sapere con certezza cosa è successo in quei giorni nei quali – stando alle accuse – il principe Andrea avrebbe commesso violenza sessuale nei confronti della Giuffre.

Il soggiorno segreto del figlio della regina Elisabetta

Un libro scritto dalla donna che accusa il principe Andrea parla di un soggiorno segreto del duca nella villa di Epstein. In quell’occasione, infatti, il figlio della regina Elisabetta si sarebbe “divertito molto” con la giovane, ai tempi minorenne, che poi avrebbe ricevuto “quasi mille dollari” da Epstein. L’uomo, poi accusato di pedofilia, aveva progettato il ranch per adescare le donne e creare una “razza superiore“. Le piante della tenuta, ottenute dal The Sun, rivelano un enorme piano interrato, comprensivo di palestre, Spa e jacuzzi. E nella villa, che attualmente si trova in vendita, il duca di York avrebbe soggiornato anche segretamente. Se i filmati della sua permanenza venissero fuori, potrebbero cambiare il corso del processo che lo vede attualmente coinvolto in un tribunale americano.

LEGGI ANCHE: William e Kate innamoratissimi nel backstage degli Earthshot Awards

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Privacy