Cose da VipPrimo Piano

Rocco Casalino, la sua vita sarà presto un film

La progetto si baserà sulla autobiografia "Il Portavoce"

Tra i personaggi più discussi prima del piccolo schermo e poi della politica italiani, Rocco Casalino approderà a breve anche sul grande schermo. L’ex portavoce di Giuseppe Conte, infatti, sarà al centro di un film che ne ripercorrerà la vita. Pare che la storia si ispirerà al libro autobiografico Il Portavoce, edito Mondadori, che, in accordo con l’esponente politico nonché ex gieffino, avrebbe ceduto i diritti alla casa di produzione Kubla Khan, gestita da Umberto Massa.

Rocco Casalino, di cosa parla Il Portavoce che ispirerà il nuovo progetto

A distanza di pochi mesi dalla pubblicazione del libro, il Corriere della Sera ha riportato di recente la notizia che ha sorpreso molti. Dopo aver esordito all’interno della casa del Grande Fratello, Rocco Casalino ha intrapreso una carriera sul piccolo schermo apparendo nei principali salotti televisivi. Poi il recente cambio di rotta con la militanza politica nel Movimento 5 Stelle, arrivando a ricoprire la carica di portavoce dell’ex premier Giuseppe Conte.

Nella propria autobiografia, Casalino ha ripercorso l’intera storia della sua vita, a partire dall’infanzia problematica. Dagli anni trascorsi come emigrante a Rankenthal, in Germania, dei quali ha ricordato le botte ricevute e i nomignoli con cui era preso in giro, ha parlato poi del riscatto negli anni successivi. L’arrivo in televisione e, infine, l’approdo in politica dimostrano quanta l’ex ‘Casalino formaggino‘ o ‘mangia-spaghetti‘ – come veniva chiamato – ne abbia fatta di strada. Il racconto, così particolareggiato e intimistico, ha lasciato poi spazio a un altro tragico aspetto della propria infanzia: la violenza del padre. Per sfuggirgli, sia lui che la sorella si chiudevano in bagno. Un rapporto che, stando a quanto raccontato, non è stato più risanato. Dopo essersi trasferito in Salento, si avvicina a Rifondazione Comunista fino a che il Grande Fratello irrompe nella sua vita, rendendolo il personaggio che è oggi. Al 2008 invece risale l’incontro con Beppe Grillo e l’adesione al  Movimento 5 Stelle.

LEGGI ANCHE: Ascolti tv: Raffaella Carrà conquista la serata televisiva con le repliche di A raccontare comincia tu

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Privacy