Cose da VipPrimo Piano

Nicola Pietrangeli: una vita tra successi sul campo da tennis, richieste inaspettate e amori finiti

È considerato il più grande tennista italiano della storia. Il 1960 e gli amori della sua vita

L’erba londinese di Wimbledon si tinge sempre più di azzurro grazie al servizio e al diritto di Matteo Berrettini. Il 25enne sta per riscrivere, ancora una volta, la storia del tennis, con la conquista delle semifinali di Wimbledon. Non succedeva dal 1960, quando Nicola Pietrangeli, 8 anni prima dell’inizio dell’Era Open, aveva lasciato la sua firma esattamente su quel prato: ora passa il testimone a Berrettini dopo ben 61 anni, e forse con una chance più grande della sua che dovette arrendersi al grandissimo Rod Laver.

Il match ha strappato il servizio all’avversario nel terzo gioco alla seconda occasione, e dobbiamo dirlo: questo, grazie anche a un errore di Auger. Dunque, Berrettini riprende a scrivere le pagine del tennis italiano; esattamente laddove Pietrangeli aveva addirittura bissato il successo battendo l’avversario cileno Luis Ayala dopo una battaglia lunga cinque set. La Nazionale azzurra di allora, formata da Pietrangeli-Sirola conquistò la finale di Coppa Davis, sia nel ’60 che nel ’61; ma in entrambi i casi dovettero accontentarsi dell’argento. Sembra quasi che il destino si diverta a ripetere alcune situazioni già vissute, anche se trascorsi ben 61 anni. Ecco infatti che, proprio oggi, l’Italia può vantare un duo talentuoso come lo è Berrettini-Sonego, e i tifosi non possono che esser contenti.

Pietrangeli: un privato ‘noto’  e un matrimonio lungo 18 anni

Ripercorrendo i successi e la carriera di Nicola Pietrangeli, non possiamo non soffermarci sull’altro lato della vita del celebre campione. Gli amori, il matrimonio e i figli, e quella curiosa richiesta di posare senza veli. In Australia – ha raccontato Pietrangeli a Caterina Balivo nel novembre del 2019 – l’equivalente di Playboy femminile, chiese al tennista e al collega Panatta di posare nudi: “Ci hanno offerto anche dei soldi – disse – Poi hanno offerto la cosa a me e Panatta, ma niente, anche perché non si poteva”.

In quel pezzo di vita condiviso insieme ai suoi affetti, c’era anche una donna molto nota e seguita dai riflettori televisivi. Sette anni insieme, di cui cinque di convivenza in una casa comprata dal tennista, perché stanco di accompagnare, l’allora ragazza a Casalpalocco. Nonostante i 30 anni di differenza, Licia Colò e Nicola Pietrangeli si sono amati, finché, poi, la storia d’amore non ha iniziato ad accusare dei problemi, e pare, che la relazione sia finita per volere della conduttrice. Ma ancor prima di conoscere la Colò, il campione, n.3 del ranking mondiale del tennis, è stato sposato per 18 anni con Susanna Artero; la donna che lo ha reso padre di tre figli maschi. Nonostante il suo modo dal fascino galante e, potremmo dire, da ‘latin lover’, Pietrangeli, come ha già dichiarato anni fa, nello studio Rai di Vieni da me condotto da Caterina Balivo, è stato sempre lasciato dalle sue donne, e mai di sua volontà.

LEGGI ANCHE: Chiara Ferragni e Alessandro Cattelan condurranno l’Eurovision? L’indiscrezione

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.

Privacy