Cose da VipIndiscrezioni & Social

Liam Gallagher è sicuro: “L’Italia è la favorita per la vittoria degli europei di calcio”

L'ex frontman degli Oasis dice la sua sulla possibile squadra vincitrice di Euro 2020

Non è certamente un segreto il fatto che anche all’interno del mondo della musica ci siano degli appassionati di calcio. Non potrebbe essere altrimenti: d’altronde parliamo dello sport più seguito su scala globale. Esattamente come capita ai cittadini comuni, anche i personaggi dello spettacolo portano avanti una fede a livello di club e sostengono la nazionale del proprio paese di provenienza. È ben noto ad esempio il rapporto che gli ex membri degli Oasis hanno con la squadra della loro città: il Manchester City. Sia Noel che soprattutto Liam Gallagher infatti sono super tifosi della squadra azzurra, fresca vincitrice della Premier League per la settima volta nella sua storia.

Oggi però il calcio, a livello di club, è fermo. Ci sono le nazionali in campo a contendersi il titolo di campione d’Europa. Come è ovvio che sia, Noel e Liam Gallagher sostengono la nazionale inglese e sperano con tutto il cuore che quest’ultima possa giungere alla vittoria finale. L’ex frontman degli Oasis però, da buon calciofilo, non è propriamente convinto che la nazionale dei Tre Leoni possa regalargli una grande soddisfazione quest’anno. Piuttosto, recentemente si è sbilanciato su quella che a suo parere è la squadra favorita per il trionfo nel torneo continentale.

Un legame speciale con Roberto Mancini

Secondo Liam Gallagher infatti la squadra “da battere” sarà l’Italia. Lo ha affermato lui stesso in un tweet pubblicato negli scorsi giorni. Un fan lo aveva infatti coinvolto in una discussione calcistica, sostenendo che la nazionale tedesca fosse quella più attrezzata per raggiungere la vittoria finale. Forse per scaramanzia, forse per una reale convinzione maturata osservando le prime partite degli Azzurri, è arrivata la replica di Liam Gallagher: “L’Italia è la favorita per la vittoria degli europei“. In effetti sulla panchina nostrana siede un vero e proprio idolo dell’ex frontman della band britannica, ovvero Roberto Mancini. Quest’ultimo è stato infatti l’allenatore del Manchester City dal 2009 al 2013. Il tweet sopracitato risale al 19 giugno: chissà che dopo la grande fatica che ha fatto la Nazionale a battere l’Austria, Liam Gallagher voglia rivedere il suo pronostico

 

LEGGI ANCHE: X Factor sostiene il Pride: il [VIDEO] dei giudici su Instagram

Privacy