Primo PianoRoyal Family

La Regina Elisabetta ha organizzato un pranzo con Harry: tutto in onore di Lady D.

Arriva da Londra la notizia che tutti attendevano

La nascita della piccola Lilibet Diana potrebbe permettere alla royal family di sotterrare l’ascia di guerra e tornare a essere unita come un tempo. Certo, non è così semplice: Harry e Meghan non hanno intenzione di rinunciare all’indipendenza conquistata e, dal canto proprio, la Regina Elisabetta non tollera che si parli male né del suo regno né della sua famiglia. Quindi trovare un punto di incontro sarà complesso. Tuttavia, una nuova vita porta gioia e la gioia distende gli animi. Sembra che non solo la bisnonna Elisabetta sia stata felicissima del nome che Harry e Meghan hanno scelto per la piccola Lili, ma che abbia anche in mente di incontrarlo il prima possibile.

Harry e la Regina Elisabetta a pranzo insieme? Arrivano le prime indiscrezioni

Harry tornerà a Londra per lo svelamento della statua dedicata a Lady Diana. Per l’inaugurazione si riunirà con William e Kate che hanno “salutato” Lilibet Diana con un messaggio social dolcissimo, rivolgendosi alla bambina come Lili. Chiaramente Harry non potrà portare con sé la famiglia: dunque Meghan, Archie e Lilibet resteranno negli USA. Nel frattempo sono trapelate alcune informazioni private in merito all’agenda di Harry nei giorni in cui sarà in Inghilterra. Pare proprio, stando alle parole degli esperti e alle voci di chi è molto vicino alla royal family, che Elisabetta II abbia organizzato un pranzo con il nipote, probabilmente per superare il male che, presumibilmente, si sono inflitti a vicenda negli ultimi anni. La Regina ha più volte ribadito di voler bene a Harry e alla sua famiglia, nonostante le interviste in cui la coppia dichiarava di aver subito violenze psicologiche, razzismo e così via. Carlo non si è ancora espresso ma, come gli altri, ha inviato un messaggio di “benvenuto” alla piccola Lilibet.

LEGGI ANCHE: Tutte le tipologie di frangia: da quelle di Shannen Doherty alle più grafiche

Privacy