Chicche di Velvet

Billie Eilish si trasforma su Vogue: dalle felpe scure alla pin-up in intimo [FOTO]

La metamorfosi di una ragazza poco più che diciannovenne che ha sulle spalle il peso di un successo planetario

Billie Eilish sta mettendo in atto una vera e propria metamorfosi. Non ci riferiamo esclusivamente all’età che avanza, ma a tutta una serie di cambiamenti che la pop star poco più che diciannovenne sta mettendo in atto in questo periodo. Anzitutto quello musicale: il suo secondo album in studio, intitolato “Happier Than Ever” sarà disponibile dal prossimo 30 luglio su tutte le piatteforme. In questo caso le tonalità di testi e musica saranno più mature e meno disturbanti rispetto al suo capolavoro d’esordio “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?”. Impossibile però non far riferimento anche ad un cambiamento notevole per ciò che riguarda il look della cantante.

Billie Eilish in queste ore ha infatti reso pubblici gli scatti che la ritraggono in intimo per Vogue Uk, con un look da pin-up anni ’50 che fino a pochi mesi fa era inimmaginabile per una ragazza come lei. Perché in qualche maniera lo stesso personaggio che abbiamo imparato a conoscere in questi anni si è reso protagonista di una metamorfosi. Siamo infatti abituati a conoscere Billie vestita con tute scure, di tre taglie più grandi del necessario, come atte a nascondere le forme che contraddistinguono la sua femminilità. I capelli scuri con le radici color evidenziatore hanno lasciato spazio ad un biondo più classico, regalandoci un output più che significativo del cambiamento di cui Billie si è resa protagonista recentemente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da BILLIE EILISH (@billieeilish)

Billie Eilish sta crescendo

Oggi Billie Eilish è cresciuta, e questa evoluzione è scattata in primis sotto il profilo mentale. All’interno del servizio a lei dedicato sull’edizione inglese di Vogue in effetti anche le sue stesse dichiarazioni convergono verso un pensiero più maturo. Ha infatti detto: “Mostrare il tuo corpo e la tua pelle non dovrebbe toglierti un briciolo di rispetto“.

D’altronde non c’è spazio di manovra per chi ha intenzione di criticarla per un tale cambiamento. Negli scorsi anni, seppur molto adatta al personaggio che è diventato idolo delle folle, aveva infatti preventivato una modifica radicale del suo stile. Nessuna ipocrisia dunque: solo e soltanto un processo di maturazione artistica e soprattutto personale. Perché Billie Eilish è pur sempre una ragazza che deve compiere ancora venti anni.

 

LEGGI ANCHE: Elodie e Marracash, come si sono conosciuti: tutta la storia, verità e segreti

Privacy