Curiosità

Sposo sviene durante il matrimonio, ma al momento del “Sì” succede una cosa eccezionale

L'emozione può giocare brutti scherzi come nel caso di questo sposo che si è sentito male durante il suo matrimonio

Una cerimonia nuziale finita in maniera del tutto insolita; durante il matrimonio infatti lo sposo sviene, ma al momento del “” succede una cosa eccezionale. In breve tempo la storia ha fatto il giro del web e la vicenda è diventata inevitabilmente virale, non solo nel foggiano teatro della notizia, ma in tutto il Paese. Dopo l’avvenimento è stato lo stesso malcapitato futuro marito a rivelare i dettagli dell’accaduto. Alessandro, il protagonista della storia, ha spiegato: “Faceva caldissimo ed io non ho mai portato in vita mia giacca e cravatta“.

Il racconto dello sposo

Il giorno dopo del suo matrimonio il malcapitato sposo ha ironizzato sulla singolare esperienza vissuta proprio durante la sua cerimonia nuziale. Il ragazzo ha pubblicato un selfie sui suoi social raccontando i dettagli della vicenda: “È’ iniziata la celebrazione, mia moglie era bellissima in abito. Ma ad un certo punto, ho avvertito una strana debolezza. Mi sono accomodato e a quel punto sono praticamente svenuto. I miei parenti mi hanno portato in sagrestia; lì mi hanno dato un succo di frutta. Sembrava stessi meglio ed ho insistito per riprendere la celebrazione. Ma non appena sono rientrato in chiesa ho avuto un secondo mancamento“. Alessandro (lo sposo) infatti al momento del “Sì” è svenuto non una volta ma ben due; a quel punto tutti gli invitati si sono spaventati ed hanno chiamato un’ambulanza.

L’arrivo dell’ambulanza e la conclusione del matrimonio

Dopo l’arrivo dei soccorsi il personale del 118 ha portato lo sposo in ambulanza e lì i medici hanno fatto una flebo al malcapitato protagonista della vicenda. Dopo circa un’ora finalmente l’uomo si è ripreso dal suo malore e la cerimonia nuziale è proseguita in tranquillità; alla fine gli sposi sono diventati marito e moglie. Il ragazzo ha rivelato sui social: “Io e mia moglie siamo entrati in chiesa mano nella mano ed abbiamo pronunciato la formula, tra lacrime di gioia e tanto spavento“.

LEGGI ANCHE: Il novello sposo è analfabeta: la sposa interrompe il matrimonio e…

Back to top button