DichiarazioniPrimo Piano

Raffaella Carrà ricorda Diego Maradona: “Per vedermi in concerto finì in prigione”

Raffaella Carrà omaggia Diego Maradona e racconta il loro primo incontro

L’improvvisa morte di Diego Maradona ha lasciato di stucco non solo il mondo calcistico, ma anche quello dello spettacolo. Sono stati tantissimi in questi giorni i personaggi della tv che hanno voluto dedicare un pensiero al calciatore scomparso, rievocando anche qualche ricordo del passato. In particolare, non è passato inosservato il racconto di Raffaella Carrà, nel quale spiega com’è nata l’amicizia tra lei e Maradona e rivela un simpatico aneddoto.

Raffaella Carrà racconta com’è nata l’amicizia con Maradona

Dopo averlo commemorato con una dolce dedica sul suo account Twitter, Raffaella Carrà ha voluto rendere omaggio al suo caro amico Diego Maradona nel corso di un’intervista rilasciata al Messaggero. La cantante ha raccontato com’è nata l’amicizia tra di loro, rivelando anche un simpatico aneddoto. “L’ho conosciuto in Italia quando lo invitavo ai miei programmi, ma la prima volta è venuto lui da me ed è pure finito in prigione“, ha esordito la cantante.

La Carrà ha poi proseguito il suo racconto del primo incontro con Maradona rivelando ulteriori dettagli sulla vicenda. “Io cantavo in una grande arena a Buenos Aires. Era il 1979. Lui avrà avuto 18 anni. L’arena era piena, non c’era più posto, ma lui tentò comunque di entrare per ascoltarmi. Disse ai poliziotti: ‘Non sapete chi sono io!’“, ha dichiarato la cantante. Raffaella è venuta a conoscenza dell’episodio solo il giorno successivo al suo concerto e, per questo, ha ammesso: “Per colpa mia Diego aveva passato la notte in guardina“.

Diego Maradona e Raffaella Carrà con il tempo poi hanno avuto modo di creare un bel rapporto di amicizia. Eppure, la cantante ha rivelato di non aver più sentito il calciatore nell’ultimo periodo, ma, qualche settimana prima della sua scomparsa, lo aveva contattato per il suo compleanno. “A fine ottobre un amico mi ha chiesto se volevo inviargli un video per il suo compleanno. Di solito non mi piace fare queste cose, ma per lui l’ho fatto. Ho indossato la maglietta dell’Argentina che lui mi aveva regalato e gli ho mandato gli auguri. È stato come averlo salutato“, ha dichiarato la Carrà. La scomparsa di Diego Maradona ha sicuramente scosso moltissime persone, ma di sicuro il suo ricordo non svanirà mai.

LEGGI ANCHE: George Clooney rivela il dramma del passato: “Ho pensato più volte al suicidio”

Back to top button