Cristiano Malgioglio cade nel lago e viene aggredito dalle oche: “Urla disperate”

E’ il solito scatenato Cristiano Malgioglio a raccontare personalmente, con l’autoironia che ne contraddistingue il personaggio, la tragicomica disavventura incorsa durante le sue vacanze salentine. Il paroliere e personaggio tv è in questi giorni occupato in un soggiorno in Puglia, durante il quale ha pensato bene di approcciarsi ad un gruppo di oche selvatiche. Tentando di dare da mangiare agli animali, Malgioglio ne ha infatti provocato l’istintiva reazione; trovandosi aggredito, è stato costretto a fuggire, finendo addirittura per cadere nel lago. Una storia raccontata personalmente via Instagram, per tutto il divertimento del pubblico.

Assalito da un branco di oche e fatto cadere nel lago: le tragicomiche vacanze salentine di Cristiano Malgioglio, raccontate di persona

Io alle prese con delle oche, mai viste così aggressive“, spiega Cristiano Malgiolgio nel breve ma inteso video postato via social. In questo il musicista, reduce dal suo incontro-scontro con lo stormo di volatili, ha elaborato dettagliatamente le modalità che lo hanno portato, letteralmente, a gambe all’aria. “Stavo provando a portare da mangiare, ma non mi lasciavano entrare nel loro habitat“, continua lui. “In poche parole sono stato aggredito e beccato. Non solo, sono addirittura scivolato nel loro laghetto facendomi male a un braccio e alla mia povera gamba, beccata in più punti“.

Una situazione buffa, ma sicuramente non esilarante per Cristiano Malgioglio stesso, che anzi manda qualche frecciata ai suoi accompagnatori. “Urlavo disperato, mentre i miei due amici ridevano come dei pazzi, quei deficienti totali. Le oche non mi vedranno più, al limite da lontano“. Alla fine, è solo filosofica rassegnazione: “Sono cose che capitano. Si dice che lasciano passare solo gli uomini, forse io ero troppo femminile? Non lo so. So solo che ho braccia, gambe e natiche doloranti“.

LEGGI ANCHE Cristiano Malgioglio mostra il fisico: “Mi piaccio così” [FOTO]