Mara Venier e il retroscena sulla storia con Renzo Arbore: “Un grande dolore quando…”

Dopo la fine dell’ultima stagione di Domenica In, conclusasi con grande successo, Mara Venier si concede un’intervista dai toni anche piuttosto privati. La conduttrice veneta, amata da migliaia di telespettatori in tutta Italia, vanta una carriera piena di picchi. Ma anche nella sua vita privata, oggi la ‘Signora della Domenica’ è felice accanto marito Nicola Carraro. Eppure la Venier non ha mai tenuto segreti alcuni dettagli relativi ai suoi grandi amori del passato. Jerry Calà ed Enzo Arbore, sono senza dubbio due dei più grandi amori di Mara; e sulle storie con questi due grandi personaggi dello spettacolo, Mara non ha mai tenuti segreti particolari privati. Alcuni divertenti, altri piuttosto dolorosi.

In una recente intervista rilasciata al settimanale Di Più, Mara Venier ha parlato della sua esperienza professionale e della sua vita privata, non tralasciando dettagli anche piuttosto dolorosi.

Mara Venier e il racconto doloroso

La conduttrice della domenica di Rai Uno, reduce dal successo dell’ultima stagione di Domenica In (attraversata anche dalle limitazioni e dagli sconvolgimenti dettati dalla pandemia mondiale del Covid-19), si è concessa un’intervista a cuore aperto per il settimanale Di Più. Durante la sua confessione Mara Venier ha parlato del suo infortunio al piede, che l’ha coinvolta qualche settimana fa:

Ne avrò per un altro mese e mezzo almeno, Ogni giorno devo fare la fisioterapia, per muovermi uso la sedia a rotelle.

Ma ciò che ha colpito particolarmente delle rivelazioni di Mara Venier è stato senza dubbio il suo ricordo della storia con Renzo Arbore:

Un amore importante, il nostro, con momenti dolorosi“.

All’epoca della loro storia infatti, la coppia aveva dovuto affrontare il dolore della perdita di un figlio e tal proposito la conduttrice rivela:

Una ferita profonda che non voglio riaprire. Solo Renzo e io sappiamo quanto abbiamo sofferto. Uno degli episodi più dolorosi della mia vita, come la scomparsa della mia mamma cinque anni fa“.

LEGGI ANCHE: Mara Venier, confessione drammatica: “È stato terribile”