Temptation Island Vip, Bisciglia svela le norme anti-Covid: “Test e isolamento obbligatori”

Siamo alle battute di partenza per Temptation Island Vip 2020, arrivato finalmente al via dopo due mesi di dubbi e preparazioni accelerate. In tempo record, Mediaset è comunque riuscita a costruire una nuova versione del reality, adatta alle nuove regole imposte dall’emergenza sanitaria; lo ha fatto diminuendo la quantità di provini, accorciando la durate e unendo i due classici format in un unico appuntamento. Ecco dunque pronto il primo TI “ibrido”, nel quale Filippo Bisciglia guiderà coppie di sconosciuti accanto a star come Antonella Elia.

Spostamenti tracciati, test e isolamento: Filippo Bisciglia racconta come si adeguerà Temptation Island agli obblighi sanirari

I maggiori dubbi in merito al ritorno in tv di Temptation Island sono stati fin da subito espressi in merito alle condizioni sanitarie di cast e partecipanti. Sono in molti a domandarsi come farà il programma a rispettare gli obblighi governativi; a dare risposta ci ha pensato dunque Filippo Bisciglia stesso, che intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni è sceso nel dettaglio delle modalità di accertamento adottate.

Nessuno potrà uscire dal villaggio“, ha spiegato il conduttore di Temptation Island al settimanale, elencando le regole tassative della nuova edizione. “Sono state prese tutte le precauzioni, cast e staff hanno già avuto modo di effettuare ripetuti test sierologici nelle settimane precedenti l’inizio delle riprese. Per i concorrenti c’è stato anche da rispettare un periodo di isolamento, mentre gli spostamenti sono avvenuti in modo protetto. Anche lo staff è isolato nel villaggio, e uscire è vietato“. Nonostante ciò, si farà il possibile per dimenticare la brutta situazione degli ultimi mesi: “C’è voglia di leggerezza“, conclude il conduttore. “Abbiamo sentito troppo a lungo parlare di cose brutte, ora vogliamo spensieratezza“.

LEGGI ANCHE Temptation Island, una coppia abbandona dopo il falò: di chi si tratta