Puzza di fritto: 3 rimedi sconosciuti da usare già in padella

Non neghiamolo: il cibo fritto piace a tutti. Cerchiamo di evitarne il consumo, proviamo a rispettare la dieta, ma qualche sfizio ogni tanto ci vuole. Soprattutto d’estate. Una frittura di pesce con un bicchiere di vino bianco in riva al mare è impareggiabile. Ma anche friggere in casa, mangiare in giardino oppure sul balcone, ha il suo fascino irresistibile. Il problema, però, rimane: come fare a friggere senza puzza? Perché l’odore che ci resta addosso, sui vestiti e tra i capelli, ma anche nelle stanze della casa, ci fa rimpiangere perfino quello strappo alla dieta. Ecco allora 3 trucchetti impeccabili per risolvere il problema della puzza di fritto.

Eliminare la puzza di fritto? I trucchetti segreti

Sembra impossibile ma in realtà si può friggere senza puzza. Certo, bisogna conoscere i trucchetti giusti, quelli più segreti e fai-da-te da utilizzare anche in casa. Vedrete che dopo aver mangiato cibo fritto non puzzerete più per tre giorni!

Per cominciare, tutto parte dall’olio giusto: l’extravergine d’oliva o l’olio d’arachidi possono davvero fare la differenza quando si tratta di cattivi odori. Altro step determinante: friggete pochi pezzi alla volta. Questo renderà il vostro cibo più croccante e meno unto perché ogni pezzetto verrà completamente immerso nell’olio. Cosa vi rimane da fare? Evitare la puzza di fritto: ecco 3 trucchi infallibili.

1. Limone

Il caro, vecchio rimedio della nonna. Sembra che il limone vada bene per ogni cosa, e non fa eccezione neanche stavolta. Spremendo circa mezzo limone nella padella in cui andrete a friggere, infatti, vi accorgerete subito che non solo riduce il cattivo odore ma conferisce anche un’aroma speciale alla vostra frittura.

2. Mela

Anche un paio di fettine di mela potranno stupirvi. Unite all’olio freddo, poco prima che inizi a friggere, faranno miracoli nel contenimento della puzza di fritto! Ricordatevi però di eliminare le fettine dalla padella.

3. Prezzemolo

Prezioso, come sempre, anche il nostro amico prezzemolo. È importante ricordarsi di metterlo a cuocere nella stessa padella della frittura, ma dal lato opposto. Vedrete che, senza contaminare troppo il sapore del cibo, vi risparmierà la puzza di fritto.

LEGGI ANCHE: Meghan Markle “È incinta”, la notizia bomba tuona su Buckingham Palace: le indiscrezioni