Michelle Hunziker fuori di sé: “La mia famiglia massacrata”

Superato come sembra il momento peggiore della polemica, Michelle Hunziker ha finalmente preso la parola sulla querelle che l’ha vista indirettamente coinvolta nel corso delle ultime settimane. La bionda conduttrice di Striscia la Notizia finì al centro dello scandalo per un breve servizio andato in onda sul tg satirico, nel quale, nel classico stile del programma, si faceva ironia sulla figura di Giovanna Botteri; una situazione presto sfuggita di mano, che ha portato la presentatrice ad affrontare la furia del web nelle sue forme più aggressive.

La rabbia di Michelle Hunziker dopo la polemica legata a Giovanna Botteri: “Insulti a me e a mia figlia, ci sono stata malissimo”

In un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, Michelle Hunziker ha raccontato questi difficili giorni, esprimendo tutta la propria delusione per l’atteggiamento assunto dal pubblico nei suoi confronti. “E’ stata una storia surreale e vergognosa“, tuona ora dalle pagine del settimanale. “Chi mi accusava non aveva neanche visto il servizio, e questo la dice lunga sulla malafede. Hanno montato tutto su un falso. Noi aveva preso le difese della Botteri contro i suoi heater, e loro ci hanno accusati di averla offesa”.

La situazione è presto degenerata, e ha trovato Michelle Hunziker costretta a fronteggiare attacchi personali e spesso rivolti persino alla propria famiglia. “Per difendere una donna si sono trovati ad attaccarne un’altra“, spiega oggi. “Hanno massacrato me e la mia famiglia. Io pure ho la pelle dure, e invece per due giorni sono stata malissimo. Per quel servizio hanno attaccato me e mia figlia, ci hanno insultate pesantemente. Per fortuna è bastato che Giovanna Botteri vedesse il video per smentire lei stessa le fake news su di noi“.

LEGGI ANCHE Michelle Hunziker, la verità su Striscia: “Registriamo tre puntate insieme”