Lady Diana, l’umiliazione di Carlo: “Non è così grande…”

Lady Diana sposò il principe Carlo dopo pochi mesi di conoscenza. Probabilmente nessuno dei due era realmente consapevole, ma ciò che lui le disse prima delle nozze la offese molto.

Carlo e l’umiliazione a poche ore dal sì

Il principe Carlo sposò Lady Diana per amore? I dettagli che emergono, giorno dopo giorno, danno l’impressione che piuttosto fu tutto pianificato dalla Corona. D’altronde sposarsi e dare un erede al trono rientra i doveri di un futuro re.

Dopo la rottura con Camilla, che decise di sposare Andrew Parker Bowles, a Carlo furono proposte una serie di donne tra cui scegliere in vista di un matrimonio. Ma il figlio della regina Elisabetta decise di prendere moglie fuori dalla lista, e dopo pochi mesi di conoscenza sposò Lady Diana davanti agli occhi di milioni di spettatori in tutto il mondo.

La favola del principe e della principessa, però, si rivelò ben presto una tragedia, terminata nel peggiore dei modi. Le premesse erano chiare fin da principio, come si capisce da un aneddoto emerso soltanto adesso.

Lady Diana offesa prima del matrimonio

A riportare l’aneddoto è stato anche il Messaggero. Stando alle indiscrezioni, infatti, il principe Carlo avrebbe umiliato Lady Diana lo stesso giorno del matrimonio. Sarebbero passate solo poche ore e lei sarebbe diventata sua moglie, eppure l’erede al trono non mostrò molta stima nei suoi confronti.

Parlando coi suoi amici più cari, il figlio della regina Elisabetta avrebbe detto queste parole:

Non sembra abbastanza grande per aver finito la scuola, figuriamoci per sposarsi…

Probabilmente è vero, Lady Diana era solo una ragazza, e potrebbe non aver avuto chiara la situazione in cui andava incontro. Di certo non era consapevole del fatto che la sua relazione sarebbe stata affollata da altre presenze!

LEGGI ANCHE: Uomini e Donne, Enzo e Pamela: la scelta di lui spiazza tutti