Coronavirus, positiva la popstar Pink: “È grave e reale”

I vip colpiti dal Coronavirus stanno aumentando progressivamente. E ad oggi, in ordine temporale, ad aver dichiarato di esser positiva al Covid-19 è la cantante Pink. La vincitrice di tre premi Grammy ha informato i suoi fan con un post su Twitter, in cui spiega che sia lei che il figlio James Moon hanno avuto i primi sintomi due settimane fa e il test di entrambi è risultato purtroppo positivo.

Come è ormai noto a tutti spesso i personaggi più o meno famosi, comunicano questioni importanti direttamente dai loro social. Con notevole frequenza, i fan vengono informati dai loro idoli prima che gli uffici stampa possano render nota la notizia. E soprattutto in questo periodo, particolarmente anomalo, gli artisti gestiscono la loro vita professionale in prima persona.

Ed ecco che la notizia della positività al Coronavirus è stata condivisa in prima persona da Pink. Con un concetto molto forte, la cantante non ha utilizzato mezzi termini per informare i suoi fan. E non solo! Nel suo lungo messaggio, la star internazionale ha voluto sensibilizzare tutta la comunità, dai più piccoli ai più grandi.

“È un assoluto disastro e il fallimento del nostro governo non rendere i test più ampiamente accessibili. Questa malattia è grave e reale. Le persone devono sapere che il Covid-19 colpisce giovani e anziani, sani e malati, ricchi e poveri, e dobbiamo rendere i test gratuiti e più accessibili per proteggere i nostri bambini, le nostre famiglie, i nostri amici e le nostre comunità.”

Tuttavia, solo pochi giorni fa l’ultimo tampone è risultato negativo; ma la cantante ha dichiarato ai suoi followers che, nonostante la negativizzazione,  continuerà l’isolamento fino a che non proclameranno la fine della pandemia mondiale.

La donazione

La nota popstar si è unita a tantissimi altri suoi colleghi con una sostanziale donazione per l’emergenza da Covid-19. Pink ha infatti reso noto nel messaggio scritto ai suoi fan, di aver donato 1 milione di dollari a due enti dedicati alla lotta al Coronavirus. Li ha suddivisi in 500 mila euro destinati rispettivamente al Temple University Hospital Fund di Filadelfia e al fondo gestito dal Mayor’s Fund per Los Angeles.

Nonostante siano entrambi enti molto importanti, Pink ha voluto devolvere una parte all’ente di Filadelfia soprattutto perché riveste un luogo simbolico in quanto è l’ospedale dove ha lavorato la madre.

LEGGI ANCHE: Bianca Guaccero su Francesca Tocca e Todoro: “Spero che non sia vero…”