Principe Carlo dopo il coronavirus: “Io e mia moglie stiamo pensando a…”

Il Principe Carlo ha rilasciato le prime parole dopo la quarantena e il coronavirus. Il suo pensiero va a chi è solo e non ha nessuno.

Pericolo scampato per il principe Carlo

Qualche giorno fa Buckingham Palace aveva comunicato con una nota ufficiale che il principe Carlo risultava positivo al tampone per il coronavirus. Fin da subito, però, l’erede della regina Elisabetta ha manifestato sintomi lievi e la situazione si è risolta per il meglio in poco tempo.

Posto in isolamento nel castello di Balmoral, il principe di Galles si è tenuto lontano da tutti i membri della Famiglia Reale, compresa la moglie Camilla. Fortunatamente, però, è tutto passato, e adesso è tornato a parlare agli inglesi con maggiore consapevolezza: ecco le sue prime parole.

Le parole dopo il coronavirus: “Adesso so cosa significhi…”

Dopo essersi ripreso dalla fase acuta del coronavirus, il principe Carlo si trova ancora in isolamento, ma ha ripreso le energie per poter parlare alla nazione. Così il principe ereditario si è filmato all’interno del suo studio per parlare agli inglesi, con un messaggio di incoraggiamento molto personale:

Dopo aver contratto il coronavirus, fortunatamente con sintomi relativamente lievi, mi trovo dall’altra parte di questa malattia, ma non abbastanza forte da tornare in società. Come sappiamo tutti questa è un’esperienza strana, frustante e stressante dove non è ammessa la presenza dei miei amici e familiari. Le cose che componevano vita normale vengono stravolte e distrutte.

Ma subito il discorso del principe Carlo cambia, e dalla premessa personale, passa a rivolgere un pensiero a tutti coloro che si trovano soli, e a tutti i medici e i volontari che stanno fronteggiando l’emergenza coronavirus:

Un tempo ricco di ansia per le nostre vite, come mai prima d’ora e mia moglie e io stiamo pensando in particolare a quelli che hanno perso i loro cari, in queste anomale circostanze, a quelli che sono malati, in isolamento o solitudine. 

LEGGI ANCHE: Vittorio Sgarbi imbarazzante contro Papa Francesco: “Abominevole, un Papa che…”