Sentono versi in acqua: i Vigili del Fuoco fanno una scoperta assurda

Qualcuno era stato colpito da alcuni versi sospetti provenienti dall’acqua. Allertate le forze dell’ordine, sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno fatto una scoperta assurda. I rumori, che avevano preoccupato alcuni passanti, provenivano da un torrente a Serdiana, un paese in provincia di Cagliari. Nessuno fino all’intervento delle forze specializzate aveva compreso bene di cosa si potesse trattare. Ma i dubbi erano pochi: qualcuno era in difficoltà.

L’intervento dei Vigili del Fuoco ha permesso di capire quale fosse l’origine dei versi sospetti. Era una specie di lamento, simile ad un pianto e veniva proprio dal centro del torrente

La verità dietro ai versi sospetti

Un cucciolo di cane, aveva cercato con molta probabilità di attraversare lo specchio d’acqua, ma non essendoci riuscito era precipitato nel torrente. L’intervento dei Vigili del Fuoco è stato salvifico. I pompieri hanno immediatamente individuato l’origine dei versi sospetti. Insieme ai sommozzatori del Comando di Cagliari, I Vigili del Fuoco facendosi guidare dal pianto del cucciolo, hanno percorso tutta la il litorale del torrente. Per fortuna il cane aveva trovato un giaciglio tra le vegetazione a bordo del torrente, ma trovandosi in una posizione scomoda non era più riuscito a muoversi. Per fortuna le forze dell’ordine che lo hanno raggiunto sono riuscite a metterlo in salvo. Solo in questo modo il cucciolo ha smesso di riprodurre i versi strazianti. Tornato al sicuro tra le braccia di un Vigile del Fuoco, il cane è stato affidato alle cure di un veterinario. Il medico, dopo averne accertate le condizioni di salute, lo ha consegnato ad un’associazione che si preoccuperà di trovare al ‘piccolo naufrago sopravvissuto’ una casa ed una famiglia che almeno per un po’ lo tenga lontano dai corsi d’acqua. 

LEGGI ANCHE: Trova una scatola abbandonata davanti al portone: dentro si nasconde….