Gerry Scotti la verità: ecco perché ha divorziato dalla prima moglie, Patrizia Grosso

Uno dei conduttori più apprezzati della televisione italiana, ha avuto una vita sentimentale un po’ movimentata. Gerry Scotti, oggi felice accanto a Gabriella Perino, ha avuto una prima moglie, Patrizia Grosso. A distanza di tanti anni dalla separazione fra Gerry e la madre del figlio Edoardo, arriva il vero motivo dal quale scaturì il divorzio. 

Oggi Gerry Scotti ha ritrovato la serenità accanto la sua nuova compagna che nel corso delle sue trasmissioni ricorda spesso. Ma prima di conoscere Gabriella Perino, lo ‘Zio Gerry’ è stato unito in matrimonio con un altra donna, con la quale ha trascorso ben 11 anni della sua vita e dalla quale ha avuto l’unico figlio Edoardo Scotti; stiamo parlando di Patrizia Grosso. 

La fine di un matrimonio durato tanti anni 

Era il 1991 quando Gerry Scotti e Patrizia Grosso convolarono a nozze. L’anno dopo la coppia mise al mondo l’unico figlio del conduttore pavese, Edoardo, e la famiglia visse anni felici. Fino a che nel 2002 non arrivò la separazione. La coppia infatti dopo il primo periodo idilliaco iniziò a sentire il peso del lavoro del conduttore. Troppe assenze e impegni serrati influirono negativamente nella coppia. Tuttavia pare che solo nel 2009 decisero per il divorzio consensuale. Lo showman, avrebbe infatti dichiarato in una recente intervista a Vanity Fair : “Ha chiesto la separazione perché aveva trovato un’altra persona“.

La presenza del ‘terzo incomodo’

Nonostante Gerry Scotti ha ammesso la presenza di un ‘terzo incomodo’ nel suo matrimonio, ha specificato che la storia d’amore con sua moglie era finita già da anni. E con un velo di malinconia il conduttore pavese ha confessato di essere stato lui stesso il principale motivo della fine del suo primo matrimonio. A causa del suo lavoro Gerry trascurava la compagna

La confessione dolorosa di Gerry Scotti

Sempre in una recente intervista Gerry Scotti ha confessato di quanto siano stati difficili i primi anni dopo la separazione e ha ammesso: “Quando ho capito che si era rotto un vaso che non si sarebbe più aggiustato ne ho sofferto molto. Non mi sono mai vergognato di niente, ma quando mi sono separato per poi arrivare al divorzio mi vergognavo di aver finito la storia della mia famiglia. Ho dovuto fare le valigie e uscire di casa mia, il posto dove era nato e viveva mio figlio”. Nonostante i primi anni di dolore per il fallimento del matrimonio e per la paura che il divorzio potesse influenzare negativamente Edoardo, che all’epoca era poco più che un bambino, Gerry oggi ha ritrovato la sua serenità accanto al suo architetto Gabriella. 

LEGGI ANCHE: Gerry Scotti irriconoscibile: magro e con i capelli lunghi come non l’avete visto mai [FOTO]

Loading...
Загрузка...