Adriana Volpe contro la Rai: “Nella causa con Magalli mi hanno lasciata sola”

Ancora non è chiaro come andrà a concludersi a livello giuridico la battaglia tra Adriana Volpe e Giancarlo Magalli. Di certo, l’ex collaboratrice del presentatore non andrà certo a guadagnarne niente: dal momento dello scisma, si è infatti trovata attaccata da  più parti, impossibilitata a lavorare e molto probabilmente messa ai margini in maniera quasi definitiva. Ha raccontato tutto questo a Repubblica, nel corso di un’intervista in cui la Volpe non ha risparmiato stoccate né al suo ex datore di lavoro (ora rinviato), né alla Rai stessa.

“Mi hanno detto di non parlare”: la conduttrice contro la Rai, dopo l’avvio delle querele contro Giancarlo  Magalli 

Sto portando avanti questa querela per  tutelare me e la mia famiglia“, ha spiegato Adriana Volpe al quotidiano. “Sto denunciando in nome di quelle altre donne che non lo fanno. La prima cosa nella vita è il rispetto. Ora ho due procedimenti penali aperti: uno per le dichiarazioni di Giancarlo Magalli su Chi, e un altro per i post sui social.” Una situazione difficile, specie per due ex collaboratori: “Non so quale sia il motivo di tutto questo. Avevano lavorato insieme otto anni. E’ legittimo non andare daccordo, ma in quanto donna pretendo di essere rispettata“.

La maggiore preoccupazione per Adriana Volpe sembra però essere il rapporto con mamma Rai. Proprio la rete “padrona” dei contratti di entrambi sembra aver preso le distanze con la showgirl, mettendosi anche in una  posizione apertamente pro-Magalli. “Mi hanno detto di  tenere un profilo basso e non dare interviste“, spiega la Volpe. “Mi hanno lasciata sola, mentre Magalli dichiarava di avermi subita per otto anni grazie alle pressioni di una  persona“.

Magalli su Adriana Volpe: “Non voglio darle altra visibilità”

Il conduttore Giancarlo Magalli è stufo. La vicenda che lo vede coinvolto insieme ad Adriana Volpe, altra storica conduttrice Rai, lo ha davvero esasperato. Magalli è stato recentemente rinviato a giudizio e su di lui pesa un’accusa non di poco conto: diffamazione nei confronti della Volpe.

Ora basta, non voglio darle questa soddisfazione di avere ulteriore visibilità” le dichiarazioni secche, riportate dal settimanale Novella2000, fanno intendere che questa vicenda è tutt’altro che risolta tra i due (al di là delle beghe giudiziarie). 

Tutti, ormai, conosciamo la diatriba tra Giancarlo Magalli e Adriana Volpe. Le continue frecciatine in tv li hanno portati in tribunale. Infatti, la Volpe, sua collega per tanti anni nello studio di I Fatti Vostri, lo ha denunciato per diffamazione. Ora, Magalli è stato rinviato a giudizio e dovrà presentarsi in aula a Luglio per la prima udienza.

Comments

commenti