Indiscrezioni & Social

Chiara Biasi ha lasciato Oscar Branzani per Fabio Borriello?

Da oltre due mesi sta impazzando sul web la voce riguardo la separazione di Chiara Biasi e Oscar Branzani. I due non hanno né confermato, né smentito il pettegolezzo e per tutto questo tempo si sono limitati solo a scrivere messaggi sibillini su Twitter. Certo è che Chiara e Oscar non pubblicano più foto insieme da diverso tempo. Forse un fondo di verità c’è. A dare il colpo di grazia però ci pensa il settimanale Chi con una notizia bomba: secondo quanto riporta il giornale la blogger ha lasciato l’attaccante del Barletta per un altro uomo. Zan zan. Il fortunato risponde al nome di Fabio Borriello, fratello del più noto Marco (calciatore, nonché ex fidanzato di Belen Rodriguez).

La Biasi non ama parlare della sua vita privata e particolarmente in questo periodo. Sta passando una fase molto delicata: “Della mia storia con Oscar preferisco non parlarne perché è una cosa privata – ha ammesso qualche giorno fa durante una chat con tutti i suoi seguaci più affezionati  So che mi fate domande. Ci fate domande. Però cercate per un attimo di mettervi sempre nei nostri panni. Dico soltanto questo”. Da queste parole sembra quasi che una piccola speranza per un riappacificamento con Branzani ci sia ancora. E invece no. Pare che i due si siano lasciati davvero. O meglio. Che lei abbia mollato lui proprio per Borriello Jr.

Sul profilo Twitter della Biasi nessun riferimento alla sua nuova presunta dolce metà, mentre in quello di Fabio ci sono un paio di indizi. Due retweet nell’ultimo mese proprio a Chiara: L’amore è una cosa semplice (la canzone di Tiziano Ferro) e Dimentica il passato e vai avanti (tratto dal film “E alla fine arriva Polly”). Tra i due c’è del tenero davvero, ma non vogliono ancora comunicarlo ufficialmente per non dare troppo scalpore o perché è troppo presto parlarne? O forse si tratta semplicemente dell’ennesima bufala?

Foto by Facebook

Samantha Suriani

Toglietemi tutto, ma non la musica, il buon cibo…e la tinta rossa. Potrei diventare pericolosa.

Privacy