Dichiarazioni

Al Bano dopo l’infarto: lo shock della figlia Romina e la dedica di Loredana Lecciso [FOTO]

albano-carrisi

Al Bano è stato colpito da un infarti venerdì 9 dicembre 2016 ed è stato operato immediatamente al cuore. Grande shock dei fan e soprattutto dei familiari. In particolare la figlia Romina ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito, mentre la compagna Loredana Lecciso gli ha fatto una dedica speciale sui social network…

“Papà sta benissimo, sulla strada per una guarigione rapidissima. Sono io quella che sta ancora sotto ‘an treno’ per lo shock! Grazie a tutti per i vostri messaggi. Vi vogliamo bene”, queste le parole usate da Romina Carrisi sui social network per parlare dell’infarto che ha colpito il padre Al Bano venerdì 9 dicembre 2016 nel corso delle prove del consueto concerto di Natale a Roma (LEGGI ANCHE: CONCERTO DI NATALE 2016. DA AL BANO AD ANNA TATANGELO, TUTTI GLI OSPITI).

Dopo le parole di Romina Power (LEGGI ANCHE: AL BANO, LE PAROLE DI ROMINA POWER E DI LOREDANA LECCISO DOPO L’INFARTO), arriva – sempre attraverso il web – anche una dedica speciale da parte della compagna Loredana Lecciso che comunque è stata vicina al cantante in queste ore di difficoltà. La donna ha pubblicato sul suo profilo Twitter due foto insieme alla dolce metà: “Grazie di cuore a tutti per l’affetto dimostrato”, “Il bacio più bello“.

L’artista sembra essersi ripreso ed è già pronto ai nuovi impegni lavorativi. Non a caso è stato confermato nei 22 Big del Festival di Sanremo 2017 (LEGGI ANCHE: SANREMO 2017, CAST UFFICIALE DEI BIG E DELLE NUOVE PROPOSTE). “Aspettiamo il 12 (dicembre, ndr) vediamo cosa dice la commissione – ha confidato all’Ansa prima dell’annuncio ufficiale – Posso dire però di aver presentato un brano bellissimo, scritto da Maurizio Fabrizio, una romanza, se vogliamo in controtendenza. Se sarò a Sanremo, voglio arrivarci in piena forma, completo di tutto” (LEGGI ANCHE: AL BANO, LE PRIME PAROLE DOPO L’OPERAZIONE AL CUORE).

loredana-lecciso-al-bano

Photo Credits Facebook

Comments

commenti

To Top