Anticipazioni TVPrimo PianoTV

Cops 2 – Una banda di poliziotti, da stasera le nuove avventure su Sky e NOW

Arriva l'atteso sequel della commedia con Claudio Bisio e Francesco Mandelli nel cast

Arrivano su Sky le nuove avventure della sgangherata banda di poliziotti del commissariato di Apulia, guidata da Claudio Bisio nei panni del commissario Cinardi. Cops 2 – Una banda di poliziotti, il sequel della commedia diretta da Luca Miniero, è una produzione Sky Original realizzata con Banijay Studios Italy in associazione con Memfis Film e con il sostegno di Regione Puglia e Fondazione Apulia Film Commission. In prima assoluta lunedì 6 e 13 dicembre su Sky Cinema Uno, in streaming su NOW e disponibile on demand.

Cops 2 – Una banda di poliziotti: Claudio Bisio è ancora Cinardi

Le nuove storie della commedia confermano alla regia Luca Miniero, la sceneggiatura è di  Sandrone Dazieri e Luca Miniero e torna il grande cast corale con Claudio Bisio nel ruolo del Commissario Cinardi che, dopo anni di gloriosa carriera, è ancora in cerca della tanto agognata tranquillità; Pietro Sermonti è il sovrintendente Nicola Gargiulo, soprannominato ironicamente O’ Sicc per la sua forma fisica; Giulia Bevilacqua l’ispettore Maria Crocefissa Cercola, vera donna del sud, madre e moglie; Francesco Mandelli, il fanatico agente scelto Benny The Cop. 

Cops2 una banda di poliziotti
Set del film “Cops 2” di Luca Miniero.
Nella foto Claudio Bisio e Tullio Solenghi.
Foto di Gianni Fiorito
Questa fotografia è solo per uso editoriale, il diritto d’autore è della società cinematografica e del fotografo assegnato dalla società di produzione del film e può essere riprodotto solo da pubblicazioni in concomitanza con la promozione del film.
E’ obbligatoria la menzione dell’autore- fotografo: Gianni Fiorito.
Set of “Cops 2” by Luca Miniero.
in the picture Claudio Bisio. and Tullio Solenghi
Photo by Gianni Fiorito
This photograph is for editorial use only, the copyright is of the film company and the photographer assigned by the film production company and can only be reproduced by publications in conjunction with the promotion of the film.
The mention of the author-photographer is mandatory: Gianni Fiorito.

Nella squadra anche Guglielmo Poggi nel ruolo di Tommaso, il giovane centralinista del commissariato e Dino Abbrescia, ovvero Zu Tore, che si è ripreso il posto da cuoco ambulante di Apulia. Nella bizzarra squadra ci sono anche Gaia Messerklinger nei panni di Catia, giovane, bella e inesperta magistrato al suo primo incarico; Massimo De Lorenzo nel ruolo di Don Manolo, il parroco di Apulia con problemi di “cuore”; Ninni Bruschetta alias Il Conte, un nobile decaduto che vive con l’anziana madre e Tullio Solenghi, ovvero Don Filippo, il messo Vaticano inviato dalla Santa Sede per affiancare Cinardi in una delle indagini e a cui darà del gran filo da torcere.

Cosa aspettarsi dalle nuove avventure di Cops- Una banda di poliziotti

Dopo una lunga attesa, arrivano le nuove avventure di Cops – Una banda di poliziotti. Stando a quanto trapelato, la vicenda ruoterà attorno alla scomparsa della preziosa Croce di Sant’Oronzo a pochi giorni dalla processione, che manderà in subbuglio la città. Cinardi e i Cops si mettono sulle tracce della reliquia con Don Filippo, detective in tonaca e Catia, giovane magistrato al suo primo incarico. Restituita la croce agli abitanti di Apulia, la squadra viene subito incaricata delle indagini sull’omicidio del Visconte, nobile in rovina, implicato in un misterioso giro di usura e gioco d’azzardo. Infiltrarsi tra i giocatori sembra l’unico modo di trovare il colpevole. Tra un’indagine e l’altra, Cinardi torna a credere nell’amore, proprio mentre Maria e Nicola attraversano la loro crisi matrimoniale. Benny tenta nuove conquiste e Tommaso celebra l’amore a modo suo, organizzando il primo gay pride della città.

LEGGI ANCHE: GF Vip, i coinqulini si scagliano di nuovo contro le principesse Selassiè: arriva la replica di Clarissa

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Privacy