Detto da loroPrimo PianoVita da VIP

Keira Knightley e l’intera famiglia hanno contratto il Covid-19

L'attrice non ha potuto partecipare al tour promozionale del suo ultimo film, "Silent Night", poiché ha contratto il virus ed è attualmente in quarantena

Keira Knightley  ha contratto il Covid-19 insieme al resto della famiglia. Al momento, come riporta People, l’unità è stata posta in quarantena. L’attrice ha raccontato in una recente intervista al Telegraph gli effetti del Covid-19 e delle differenze sintomatiche sperimentate in famiglia. “Ho il Covid e mi sento come spazzatura“. Oltre all’attrice due volte candidata agli Oscar, anche le sue figlie Edie e Delilah, rispettivamente di 6 e 2 anni, hanno contratto il virus e la ripresa nel loro caso è stata più veloce. Suo marito, James Righton, invece non avrebbe accusato sintomi. “Ed è molto compiaciuto al riguardo“, ha aggiunto Keira Knightley. “È convinto che questo derivi dal fatto che fa parte di quei nuotatori delle acque fredde, mentre io no“.

Keira Knightley e la famiglia in quarantena per Covid-19

Keira e famiglia stanno affrontando una nuova quarantena, tra le mura della casa al nord di Londra. Come riporta il Telegraph, l’attrice ha dalla sua una doppia vaccinazione. Al momento è in corso il press tour del suo nuovo film, Silent Night, una commedia nera che trae spunto proprio dalla pandemia ed è ambientata nel periodo natalizio. Si tratta del film della regista Camille Griffin e racconta la storia di un gruppo d’amici riuniti per Natale che celebrano le vacanze in una casa di campagna mentre il mondo sta per imbattersi in un’apocalisse ambientale.

Riguardo Silent Night, l’attrice ha raccontato che le riprese sono partite nel Regno Unito a febbraio 2020, un mese prima che partisse la pandemia causata dal Covid-19. “Stavamo girando scene riguardo i negozi a corto di cibo nello stesso momento in cui le notizie si stavano riempiendo di storie secondo cui tutta la carta igienica era sparita. Era incredibilmente strano per tutti“.

In merito al film e all’esperienza che abbiamo vissuto nell’ultimo anno e mezza, Keira Knightley ha poi aggiunto: “Penso che dovremmo interpretarlo anche come un avvertimento, perché ora tutti potremo metabolizzare il film con un’esperienza vissuta, si spera non così orribile come questa, ma è diventata improvvisamente molto più cruda“. Inoltre, ad ottobre 2020, il suo rappresentante aveva spiegato a People che l’attrice aveva rifiutato un ruolo nella serie TV di Apple TV+ The Essex Serpent tenendo conto dell’aumento dei contagi nel Regno Unito e l’imposizione di ulteriori restrizioni.

LEGGI ANCHE: Emma Watson ha rifiutato diversi ruoli da protagonista

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Privacy