Come finisce la prima stagione di “Love is in the air”? Eda e Serkan non tornano insieme!

La separazione durerà ben 5 anni, professionalmente saranno alla pari con il frutto dell'amore che torna prepotente

L’amore non bussa, almeno per questo fine di stagione, alla porta di Serkan Bolat e Eda Yildiz. Come afferma il titolo turco della soap che li vede protagonisti. Anzi a dire il vero il finale della prima stagione di Love is in the air è provante e straziante, e scommettiamo che lo risarà anche per chi lo ha già visto in turco sottotitolato. L’ultima puntata andrà in onda lunedì e non sabato, quando la soap verrà sostituita da Una Vita nel palinsesto Mediaset.

Dove eravamo rimasti: l’ultima settimana della prima stagione di Love is in the air

Nel finale della prima stagione Eda e Serkan sono impegnati nelle riprese di un film. E’ uno dei desideri segreti e sogni che la coppia sta esaudendo. Una delle attrici, Puren, interessata all’architetto scatena tutta la proverbiale gelosia della paesaggista. Tenta anche di ipnotizzarla con la Yildiz che coglie la palla al balzo. Fa finta di essere sotto il controllo della ragazza, e dimostra a Serkan quanto sia brutto essere dimenticati dalla persona amata. Ma un altro dolore è all’orizzonte: proprio nel camper che condividono sul set la Yildiz trova i risultati degli esami, venendo a conoscenza della malattia di Serkan. Un’altra tragedia, un altro stop all’amore: è difficile anche solo metterle tutte in fila le situazioni e i fatti che li hanno separati.

Dal contratto, alla nonna di Eda, passando per tutti i trucchi, le bugie e i sotterfugi di Selin, l’incidente aereo, la perdita di memoria di Serkan e il finto matrimonio, che però era vero, con Deniz. Tutte “tragedie d’amore” superate e ogni volta gli Edser sono tornati insieme, sempre più felici e innamorati. Più speciali che mai, forse anche perché nel frattempo si erano innamorati davvero nella vita reale Kerem Bürsin e Hande Erçel, diventando gli Hanker. Tanto che pochi giorni fa hanno vinto negli “oscar” della tv turca (TV Yıldızları Ayaklı Gazete Ödül Töreni) come Miglior Coppia nelle serie tv, proprio per Sen Çal Kapımı (titolo originale di Love is in the air), battendo l’altra coppia ben più collaudata e famosa sia in Turchia che in Italia, composta da Can Yaman Özge Gürel  in corsa con Mr Wrong – lezioni d’amore.

Cosa vedremo nella seconda stagione (Spoiler sentimentale)

Ci sarà un netto capovolgimento dell’equilibrio sentimentale della coppia e anche del ruolo dei personaggi. Cinque anni dopo il sentimento tra Eda e Serkan è uguale se non più forte. Ma sono accadute tante cose nelle loro vite, che sono ben nascoste e che scopriremo poco per volta in questo nuovo innamoramento. Vi ricordate il vulcano Yildiz della prima stagione, la donna che ha lottato sempre? Lei lo ammanetta, lei lo bacia per prima, la vera protagonista della storia, ora è ben diversa.

La nuova Eda è andata in Italia dove finalmente si è laureata (Serkan c’era ma lei lo scoprirà solo più avanti), ha avuto una bimba – Kiraz, magistralmente interpretata da una baby attrice Maya Basol perfetta nel ruolo – frutto del suo grande amore con Serkan, ma lui ne è allo scuro. Anzi al suo ritorno fingeranno a lungo che sia figlia di Melo e Booba. E’ ormai una professionista affermata e come era stato profetizzato in una serata romantica sotto le stelle tra le rovine un giorno si sarebbero incontrati di nuovo in un giardino progettato da lei.

Il nuovo Serkan

Così avviene: Serkan crede che siano allucinazioni. Ne ha sofferto, il suo mal d’amore non è mai diminuito un instante. Ma ora è lui il motore della storia. Se è vero che l’allontanamento è dovuto ad una sua scelta per non sacrificare Eda legandola ad un uomo malato, quando la rivede è determinato a sapere se l’ama ancora, se è corrisposto. Ma recandosi in quel giardino dove ad attenderlo c’è la seconda parte della sua storia con Eda, fa un incontro che gli cambia la vita in un altro verso. Per strada si imbatte in una bambina che gira da sola nel bosco.

E’ sua figlia, ma lui non lo saprà per un po’. Lei è il detonatore che fa esplodere l’umanità del robot Bolat. Come se tutta l’educazione sentimentale che Eda gli ha impartito venisse fuori come per “magia” a contatto con Kiraz. Che somiglia come una goccia d’acqua fisicamente ad Eda, ma che per carattere ha tutte le bizze di Serkan.

La parabola da Eda e Serkan alla famiglia Bolat

La bimba ed una serie di situazioni li costringono ad essere la famiglia Bolat prima ancora che riescano a confessarsi che sia amano ancora. Dividono la casa prima obbligati da un giudice, poi perché non possono fare a meno l’una dell’altro. Fanno finta di fingere, si ritrovano sempre l’una nelle braccia dell’altro, con la gelosia che immancabilmente esplode.

Tutti gli ingredienti che ci hanno appassionati e stregati nella prima stagione tornano tutti con molto di più. Serkan non è solo bello, è molto più umano e più affascinante – con la community sempre più coinvolta dalla recitazione di Kerem come se il personaggio gli somigliasse finalmente un po’ di più – ed Eda più quieta, anche se determinata a proteggere Kiraz dal mondo. Proprio lei che chiuderà il cerchio pretendendo un fratello e questa volta finalmente Serkan non si perderà un istante della magia della paternità, concedendo anche ad Eda di vivere quello che si era persa in precedenza.
Buona seconda stagione di Love is in the air!

LEGGI ANCHE: Anche la fidanzatina d’America Meg Ryan compie 60 anni

Exit mobile version