Amici 21, Raimondo Todaro furioso contro Mattia prende provvedimenti

Il professore come non lo avevamo mai visto: Todaro su tutte le furie decide di sospendere la maglia a Mattia per una settimana

Nuovo colpo di scena nella scuola di Amici. Mattia Zenzola ha, infatti, ricevuto un duro provvedimento da parte del suo maestro di danza Raimondo Todaro. Il ballerino avrebbe avuto un atteggiamento poco carino nei confronti di Umberto e questo avrebbe mandato su tutte le furie il suo professore. Durante una lezione in compagnia del suo amico e collega Christian, mentre il professionista spiegava una nuova coreografia, Mattia ha avuto un atteggiamento considerato da Todaro come “arrogante, spocchioso, indisponente“. Mentre il ballerino era nel mezzo di una gara interna di ballo, infatti, è stato bloccato da Maria De Filippi e invitato nello studio. Ad attenderlo c’era Raimondo Todaro, molto arrabbiato con lui.

Il professore ha spiegato di aver visto tutta la sua lezione con Umberto attraverso gli specchi della casetta e di non aver gradito minimamente il suo comportamento. “Mi hai fatto venire un mal di pancia per l’atteggiamento che hai avuto. Tutta la lezione: non ti andava, eri mezzo addormentato, eri indisponente. Non ci si comporta così con professionisti che lavorano per voi“, ha tuonato un furibondo Todaro. Il professore ha ammesso anche che se fosse stato al posto del professionista lo avrebbe mandato via dalla lezione. E nonostante Mattia abbia provato a giustificare il suo comportamento, Raimondo Todaro non ha sentito ragioni.

Raimondo Todaro decide di sospendere Mattia

Il maestro di danza latino-americana ha deciso di sospendere per una settimana la maglia al ballerino. “Hai un modo per capire l’errore: te ne stai in casetta una settimana senza lezioni. In puntata non balli, stai seduto, magari fai funzionare il cervello e ti rendi conto di quello che hai fatto“, ha chiosato Raimondo Todaro. Essendo la prima volta che il suo allievo assume un atteggiamento del genere ha evitato di eliminarlo, ma è rimasto molto deluso dal suo modo di fare. E questa delusione l’ha percepita anche Mattia, che durante un successivo sfogo con Christian non ha trattenuto le lacrime.

Non c’ero con la testa, ma ho voluto fare la lezione. Manco capire il motivo per cui ero così, è inconcepibile come cosa per me. Mi dispiace, però non penso di meritarlo“, ha detto il ballerino tra le lacrime di delusione per ciò che era accaduto. La cosa più difficile per Mattia sarà adesso raccontare a sua madre cosa è successo senza che lei resti delusa. Ce la farà il ballerino a riconquistare la fiducia di Raimondo Todaro? Vedremo.

LEGGI ANCHE: Uomini e Donne, Marcello e Jessica fine della conoscenza: poi la lite con Armando

Exit mobile version