Primo PianoRoyal Gossip

La principessa Charlene non è riuscita a mangiare per molti dei mesi in Sudafrica

Gli interventi chirurgici non le avrebbero permesso di nutrirsi normalmente lasciando delle conseguenze

Le ultime immagini diffuse della principessa Charlene di Monaco hanno preoccupato molto i suoi fan. La moglie del principe Alberto, infatti, è apparsa notevolmente dimagrita e debilitata sia nelle foto condivise negli scorsi mesi sui social che nei video del suo ritorno a casa. E di certo non ha tranquillizzato la notizia del nuovo ricovero della Wittstock in una clinica privata. Ma secondo i nuovi aggiornamenti, il calo di peso della principessa sarebbe dovuto all’impossibilità di mangiare.

La perdita di peso della principessa Charlene di Monaco

La principessa Charlene è tornata in Europa dopo aver trascorso 10 mesi in Sudafrica per motivi di salute. Suo marito, il principe Alberto, ha rivelato venerdì che Charlene di Monaco è stata subito ricoverata in una “struttura di cura” dopo che è diventato “evidente che non stava bene”. D’altronde la principessa ha subito ben tre interventi chirurgici a causa di una grave infezione che ha coinvolto le orecchie, il naso e la gola. Si pensava probabilmente che sarebbe ritornata nel Principato di Monaco in piena forma, ma i fatti hanno dimostrato il contrario. E a preoccupare maggiormente è stata l’evidente perdita di peso, che ha fatto subito sorgere altre speculazioni. L’opinione pubblica e la stampa estera, infatti, si sono lanciate alla ricerca della causa principale del dimagrimento eccessivo della principessa. Ma, a quanto pare, il motivo principale non sarebbe – come pensano alcuni – la crisi matrimoniale.

L’impossibilità di mangiare cibi solidi

Recenti notizie, sostengono che la principessa Charlene di Monaco avrebbe perso peso proprio a causa dei suoi interventi chirurgici. Page Six, infatti, ha riportato che la moglie del principe Alberto non è stata in grado di mangiare per una parte considerevole del tempo trascorso lontano dalla sua famiglia. Il tabloid, infatti, ha riportato: “Non è stata in grado di mangiare cibi solidi per oltre sei mesi a causa di tutti gli interventi chirurgici che ha subito da allora. È stata in grado di assumere liquidi solo attraverso una cannuccia, quindi ha perso quasi la metà del suo peso corporeo“. Questa condizione, unita all’impossibilità di poter incontrare i suoi cari, dunque, l’avrebbero “esaurita” sia mentalmente che fisicamente nel corso dei mesi.

LEGGI ANCHE: Meghan Markle, il padre si appella alla Regina: “Dovrebbe perdere i suoi titoli”

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Privacy