Anticipazioni TVPrimo Piano

Inventing Anna, il trailer della nuova serie TV di Shonda Rhimes

Si tratta del secondo esperimento che consolida la collaborazione fra Shondaland e Netflix: la serie TV è ispirata ad una storia vera

Non molto tempo fa, il New York Magazine aveva raccontato la storia di una ragazza che si era finta un’ereditiera mentre in realtà portava avanti un’elaborata truffa. Il suo nome è Anna Delvey e la sua storia ha ispirato la nuova serie televisiva prodotta da Shondaland e distribuita da Netflix. Per Shonda Rhimes si tratta di un dolce ritorno all’ovile, poiché non ha dato più il suo contributo alla sceneggiatura dai tempi di Scandal. Ma, con Inventing Anna, Shonda torna alla scrivania firmando il copione. La serie TV è attesa in streaming dall’11 febbraio 2022, ma Netflix ha condiviso il primo trailer ufficiale, svelando qualche dettaglio in più su trama e personaggi.

Inventing Anna: il trailer della nuova serie TV di Shondaland

Per Shonda e Netflix si tratta del secondo tentativo di una collaborazione partita con inaspettato successo dopo la prima stagione di Bridgerton. Inventing Anna è una serie composta da dieci episodi che approfondisce la storia di Vivian, interpretata da Anna Chlumsky, una giornalista che vuole smascherare Anna Delvey, interpretata da Julia Garner. Anna è un’ereditiera tedesca, seguitissima su Instagram e entrata di diritto nell’élite newyorkese. Il tutto mettendo in piedi un’abile truffa che le ha permesso di rubare una grossa quantità di denaro. Ma chi è davvero Anna Delvey? La serie TV esplora non soltanto la sua vita da fiaba, mettendo in mostra viaggi di lusso e spese senza limiti di budget, ma anche il rapporto di odio-amore con la giornalista che cerca di smascherarla.

Nel cast di Inventing Anna troviamo volti famigliari nell’universo di Shondaland. Ad esempio Katie Lowes ha recitato in Scandal e in questa nuova serie TV interpreta Rachel, una follower di Anna. Da Orange Is The New Black arriva Laverne Cox che interpreta Katy Duke, una life coach vittima della truffa di Anna. Come già detto, la storia trae spunto dall’articolo del New York Magazine intitolato How Anna Delvey Tricked New York’s Party People e scritto da Jessica Pressler. Quest’ultima è stata coinvolta nella serie TV come produttrice esecutiva.

LEGGI ANCHE: “Sarah La ragazza di Avetrana”, debutta la serie sul caso di Sarah Scazzi che ha sconvolto l’Italia

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Privacy