La regina Elisabetta entra nella Hall of Fame delle corse di cavalli

Il riconoscimento è motivo di grande orgoglio per la Sovrana da sempre grande cavallerizza

La regina Elisabetta è famosa nel mondo per il suo grande amore per gli animali ed in modo particolare per i cavalli. Le corse, infatti, sono una delle passioni che si concede e per le quali si ritaglia dei momenti del tutto personali. La sua dedizione prolungata negli anni ha ottenuto un importante riconoscimento. Come riportano i tabloid inglesi, infatti, la Sovrana si trova adesso nella Hall of Fame delle corse per il suo “impegno di una vita” per lo sport.

Il riconoscimento speciale per la regina Elisabetta nel suo annus horribilis

Il 2021 non è stato un anno tra i migliori della lunga vita della regina Elisabetta. Da un lato lo scandalo in cui è coinvolto il figlio Andrea e le vicende di Harry e Meghan, che hanno gettato la Famiglia Reale al centro del gossip; dall’altro la morte del principe Filippo, gli ultimi mesi sono stati molto difficili per la Sovrana. A rallegrare un po’ Elisabetta II in questo suo annus horribilis è il riconoscimento speciale che premia il suo “impegno” per le corse dei cavalli. Come ha rivelato il suo manager per le corse, infatti, la Regina è stata inserita nella Hall of Fame dell’ippica. Nota per il suo amore per i cavalli e le corse, oltre ad essere una proprietaria e allevatrice di successo, è stata insignita dell’onorificenza in virtù della sua incrollabile e costante dedizione allo sport negli ultimi otto decenni.

L’inserimento nella Hall of Fame delle corse “la riempie di orgoglio”

Nel commentare la notizia, John Warren, che sovrintende a tutte le corse e all’allevamento di cavalli della regina Elisabetta, ha affermato che il riconoscimento sarebbe fonte di “molto orgoglio interiore” per lei. È, infatti, la prima persona a diventare membro della QIPCO British Champions Series Hall of Fame all’interno della categoria Special Contributor dopo essere stata scelta da una giuria indipendente di esperti del settore. La Sovrana, dunque, riceve questo tributo in virtù del “suo eccezionale contributo” al mondo delle corse dei cavalli. Il nuovo riconoscimento arriva sulla scia del suo anno migliore in pista, con oltre 535.000 sterline di guadagni dalle sue 33 vittorie sul Flat fino ad oggi.

D’altronde per la Sovrana quella dei cavalli è sempre stata una grande passione. Il suo amico Warren ha descritto il modo in cui si occupa degli animali dichiarando: “Pensa sempre al futuro: cosa farò con questo animale? Lo allevo? A chi dovrei farlo allevare? Temperamento, velocità, resistenza. È affascinata dall’intera idea e dobbiamo ricordare che è molto tempo che lo fa“.

LEGGI ANCHE: Il principe William contro il principe Andrea: “Una minaccia per la Famiglia Reale”

Exit mobile version