Versace e Fendi uniscono le forze alla Milano Fashion Week

Donatella Versace e Kim Jones hanno proposto una collezione Prefall 2022 che risponde al nome di 'Fendace', disegnando l'uno la collezione dell'altra

Proprio quando pensavamo di averle viste tutte, arriva una nuova collaborazione che stravolge le carte in tavola e il merito va a Versace e Fendi. Stretti in un abbraccio che trasuda stima e passione per il proprio lavoro, Donatella Versace e Kim Jones (direttore creativo di Fendi) appaiono in passerella a chiusura della sfilata che ha lasciato il mondo della moda a bocca aperta.  “È bello sorprendere la gente ogni tanto, no?”, si interroga Donatella Versace con Repubblica, una domanda retorica messa poi in atto. Cos’è accaduto, esattamente? Potremmo riassumerlo con uno scambio di ruoli, poiché Donatella Versace ha disegnato una linea per Fendi e Kim Jones ha fatto esattamente la stessa cosa per Versace.

Fendace, la collaborazione fra Versace e Fendi

Da giorni ormai si vociferava di una possibile collaborazioni tra le due case di moda e quella poi mostrata al pubblico porta con sé un pizzico di innovazione e provocazione. Ragionando al di fuori degli schemi, i due stilisti hanno voluto compiere un passo in avanti, presentando due collezioni prefall 2022 che portano la loro firma: Versace by Fendi e Fendi by Versace. La collaborazione che risponde al nome di Fendace ha riportato in passerella anche le top model che hanno segnato gli anni ’90 come Naomi Campbell e Kate Moss, così come altre iconiche top model come Esther Cañadas, Amber Valletta e Irina Shayk. Tra le new entry del fashion system troviamo schierate per Fendace anche la figlia di Kate Moss (Lila), Vittoria Ceretti, Gigi Hadid ed Emily Ratajkowski.

La collezione Versace by Fendi ad esempio ripropone alcuni abiti che rispolverano modelli d’archivio, come quello indossato da Kristen McMenamy che ricalca il Safety Pin Dress disegnato negli anni ’90 da Gianni Versace e che ripropone le iconiche spille da balia. Tra le novità in passerella vi è la fusione dei loghi, che si propone ad esempio sulla cintura (e principalmente sugli accessori) con la Greca di Versace e la doppia F di Fendi. Tra gli ospiti presenti all’evento la glamour Demi Moore, così come Zoey Deutch, Luca Guadagnino, Cole Sprouse, Liz Hurley, Wimmie Harlow e Dua Lipa.

LEGGI ANCHE: Il popolo più alto del mondo si è ‘accorciato’

Exit mobile version