Cose da VipPrimo Piano

Cristiano Ronaldo costretto a traslocare per colpa delle pecore

CR7 ha lasciato dopo pochissimi giorni la casa in affitto a causa del belare continuo

 

Cristiano Ronaldo e la sua famiglia hanno dovuto cambiare la casa che hanno preso da qualche settimana. Il nuovo acquisto del Manchester United, che ama riposare tra una partita e l’altra, ha dovuto trasferirsi da una casa con sette posti letto ad un’altra perché non riusciva più a sopportare le sue “vicine” alquanto particolari. CR7, infatti, era attorniato da pecore belanti che, a quanto pare, continuavano a svegliarlo.

Problemi in casa per Cristiano Ronaldo: cambia appartamento per colpa delle pecore

Secondo quello che riportano i maggiori tabloid inglesi, Cristiano Ronaldo, che è stato acquistato dal Manchester United da qualche settimana, ha già deciso di cambiare casa. CR7, infatti, aveva affittato una dimora da 3 milioni di sterline di proprietà di un’ex star del Manchester con ben 7 camere da letto. Sembrerebbe una casa perfetta, ma non lo era per Ronaldo e la sua famiglia, disturbati continuamente dalle pecore. L’attaccante, la compagna Georgina Rodriguez e i loro quattro figli, infatti, non riuscivano a riposare a causa del belato continuo soprattutto nelle prime ore del mattino.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano)

La scelta dettata dall’esigenza di riposo

La permanenza di Cristiano Ronaldo e della sua famiglia nella lussuosa casa, dunque, è durata poco meno di una settimana. Il baccano causato dalle pecore, unito ad altri timori per la sicurezza e la privacy, hanno portato l’attaccante a valutare il trasloco. Una fonte ha rivelato al The Sun: “Sebbene la proprietà sia bellissima e sia immersa tra campi e boschi, è anche vicina alle pecore che sono molto rumorose la mattina presto. Ha un sentiero pubblico e la strada davanti dava una vista all’interno dei suoi cancelli“.

La nuova proprietà, invece, sarebbe completamente circondata da muri e siepi che mantengono la privacy per tutta la sua famiglia. La lontananza dalle greggi, inoltre, gli permette di riposare correttamente. “Ronaldo è un vero professionista che punta molto sul riposo e sul recupero dopo le partite – ha concluso la fonte – quindi è stato deciso che era meglio che lui e la sua famiglia si trasferissero“.

LEGGI ANCHE: Enrico Brignano, Flora Canto come Giulietta: la proposta di matrimonio che ogni donna desidererebbe [FOTO]

Privacy