Primo PianoRoyal Family

Il principe William elogia l’eroismo dei soccorritori durante l’evento “Who Cares Wins”

Il discorso tenuto all'evento organizzato dal tabloid "The Sun" è stato apprezzato dal pubblico in sala e a casa

Il principe William ieri sera ha preso parte all’evento Who Cares Wins di The Sun, dove ha reso omaggio a due paramedici che hanno rischiato la vita durante il loro lavoro. Il futuro erede al trono non era accompagnato dalla moglie Kate Middleton all’evento. Ha lodato l’impegno di queste figure professionali. Consegnando il premio ha ribadito che si tratta di eroi che non scappano di fronte al pericolo, quando tutti gli altri si voltano dall’altra parte. Il suo discorso toccante ha conquistato il pubblico diventando subito virale.

L’omaggio del principe William ai paramedici

Parlando ad un pubblico costellato di star, tra cui David Beckham e il Primo Ministro, il principe William ha premiato i due paramedici Deena Evans e Mick Hipgrave che ha definito “veramente eroici“. Infatti, hanno rischiato di morire durante una chiamata d’emergenza quando sono stati pugnalati da un aggressore che brandiva un coltello.

Il duca di Cambridge, che in passato ha risposto personalmente alle emergenze come pilota di aerei-ambulanza, ha affermato che i soccorritori “devono affrontare le loro paure più profonde“. Deena e Mick, che erano certi che sarebbero morti dissanguati in quell’episodio, hanno mostrato “il livello più sorprendente di coraggio per superare gli ostacoli davanti a loro“.

Il discorso celebra gli eroi di tutti i giorni e colpisce il pubblico

Ogni giorno i nostri servizi di emergenza affrontano situazioni difficili e ad alta pressione.” – ha continuato il principe William. “Quando la maggior parte di noi si volta dall’altra parte e cerca sicurezza, i nostri soccorritori sono all’altezza della situazione, correndo dritti verso il pericolo per fornire un supporto vitale e spesso salvavita“. Quello del duca di Cambridge è stato un accorato discorso di ringraziamento nei confronti degli operatori sanitari e del personale impegnato nelle emergenze.

Anche nel corso degli ultimi mesi, in compagnia della moglie Kate Middleton, aveva pubblicato un sentito ringraziamento a tutti i soccorritori impegnati nell’emergenza da Covid-19. E nel discorso pronunciato ieri sera all’evento Who Cares Wins, è tornato a definirli eroi: “Molto modestamente, ti diranno che questo non fa di loro degli eroi, ed è tutto fatto in nome del dovere. Ma a volte si verifica una situazione che mette alla prova la determinazione anche del soccorritore più esperto”.
E mentre la tentazione sarebbe quella di voltarsi dall’altra parte, i soccorritori “devono affrontare le loro paure più profonde e trovare il livello di coraggio più sorprendente per superare gli ostacoli davanti a loro. E questo è davvero eroico“.

LEGGI ANCHE: Il principe Andrea era a caccia durante l’udienza preliminare. Il giudice: “Basta coi cavilli”

Privacy