Cose da VipPrimo Piano

Lutto per Dodi Battaglia, addio alla moglie Paola. Morta dopo una lunga battaglia

L'annuncio dello storico chitarrista dei Pooh. Paola Toeschi si è spenta oggi dopo aver lottato contro la malattia per anni

Un altro lutto ha colpito i Pooh, dopo la scomparsa dello storico batterista Stefano D’Orazio, avvenuta nel novembre 2020. Stavolta a fare l’annuncio doloroso è Dodi Battaglia, chitarrista del gruppo, che con poche parole ha anninato la morte della moglie Paola Toeschi.

“È con straziante dolore che vi comunico che questa mattina mia moglie Paola ci ha lasciato dopo una lunga battaglia, ha annunciato sui suoi profili social proprio Dodi per dire addio pubblicamente alla donna con cui condivideva la vita da quasi vent’anni (dopo i due precedenti matrimoni). Risale al 2010 l’inizio della battaglia contro il tumore al cervello per Paola Toeschi, con cui il chitarrista dei Pooh viveva a Bologna. Una sfida tragica, che però aveva unito ancora di più la coppia: Dodi è rimasto accanto alla moglie fino all’ultimo, aggrappandosi alla fede in Dio e ad ogni giorno condiviso insieme.

Dodi Battaglia e Paola Toeschi: il grande amore, la sfida del tumore

E sempre insieme, Paola e Dodi, erano andati anche in pellegrinaggio a Medjugorje, per chiedere sostegno a Dio, per ringraziarlo di ogni anno in più, guadagnato sull’avanzare tumore. E con la speranza, probabilmente, che almeno la fede li salvasse dalla malattia. La stessa Paola aveva scritto un libro molto intimo sulla sua battaglia personale, intitolato Più forte del male. Lì ripercorreva la crisi improvvisa, la diagnosi di tumore e il mondo che cambia per sempre. “Un brutto giorno, senza alcun preavviso, irrompe nella vita qualcosa che la sconvolge. Qualcosa che avvelena i momenti, le ore, le giornate. E questo qualcosa si chiama tumore. Quando questo accade, tutta la vita cambia colore, si copre di una patina di grigio e il nemico più difficile da sconfiggere, ancora più del male, è la paura.

Quello tra Dodi Battaglia e Paola è stato per tutti, per i fan, gli amici e i colleghi, un amore potente. Autentico, spirituale, immenso nella sua drammatica sfortuna. Perché la loro è stata una storia passata in gran parte a lottare insieme, contro un nemico troppo grande. E chi stava a guardare faceva il tifo per loro, supportandoli come poteva. Dodi oggi saluta per sempre la sua Paola, scegliendo la foto di un cielo blu limpido, dove le nuvole sembrano una promessa di dolore e d’eternità.

LEGGI ANCHE: Sharon Stone, River è volato via: il piccolo non ce l’ha fatta

 

Privacy