Indiscrezioni & SocialPrimo Piano

Nicole Kidman nella bufera: polemica social per aver ‘saltato’ la quarantena

L'attrice australiana è in città per le riprese del nuovo film. I social si interrogano sul suo comportamento e non sono benevoli

Non siamo ad Hollywood, ma nel territorio autonomo del sudest della Cina, ad Hong Kong; laddove i casi di Coronavirus tornano ad aumentare a causa della variante Delta. Ma a puntare i riflettori sul caso, non è soltanto l’innalzamento della curva epidemiologica, ma la polemica social esplosa con Nicole Kidman nel mirino delle critiche. Il governo di Hong Kong, attualmente, è tra i più rigidi in materia di Covid e prevede fino a tre settimane di quarantena in alberghi appositamente predisposti a tutti i visitatori esteri.

Tale restrizione, in particolar modo, riguarda i viaggiatori che provengono dall’Australia; luogo laddove attualmente si sta registrando un picco di contagi non indifferente a causa della rapida diffusione della variante Delta. Ma cosa centra in tutto ciò l’attrice australiana? Ebbene, secondo quanto riporta il portale di news online locale HK01; la star di Hollywood avrebbe raggiunto il popolo cinese e, indisturbata, sarebbe entrata nel Paese senza doversi auto-isolare. Questo, grazie ad un’esenzione del governo per coloro che lavorano nell’ambito del cinema.

L’appello al “favoritismo” invade il web

Il ‘caso Kidman’ e l’esonero dalla quarantena, ha scatenato una vera e propria bufera social e non solo. La polemica ha investito anche la sensibilità dell’opinione pubblica cinese che si mostra alquanto sofferente ed per l’accaduto. A dar una propria considerazione, pubblicando un post su Twitter, è Deborah Kan.

La giornalista del Wall Street Journal ha sollevato la questione parlando della disparità in tema di quarantena che avrebbe colpito nel recente periodo in particolare gli atleti provenienti dalle Olimpiadi di Tokio. Quest’ultimi hanno dovuto attenersi alle restrizioni anti-Covid rispettando la quarantena. Nicole Kindman rientrerebbe a pieno regime nella categoria di persone che dovevano sottoporsi alle regole e si trova ad Hong Kong per girare Exspats, film di cui è co-produttrice. La frecciatina da parte della giornalista non è stata alquanto velata. “Cari amici e familiari di Hong Kong – ha scritto la Kan – mentre siete chiusi in una stanza d’albergo per tre settimane, come ci si sente a sapere che se venite da Hollywood siete esenti dalle barbare regole di quarantena a cui sono soggetti i residenti di Hong Kong?”.

LEGGI ANCHE: Un fidanzato per Baby K? La rapper pubblica la [FOTO] ‘del bacio’ su Instagram ed è subito gossip

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.

Privacy