Anticipazioni TV

Dopo Bridgerton, Phoebe Dynevor è la protagonista di una nuova serie Amazon

L'interprete 26enne ci ha conquistati nei panni di Daphne Bridgerton: ora è pronta a un nuovo show

Bridgerton è tra le serie di maggior successo di Netflix. Lo show, targato Shonda Rhimes, è approdato sulla piattaforma a partire dallo scorso 25 dicembre, riscuotendo fin da subito ampi consensi di pubblico. Nel corso degli otto episodi, ha conquistato gli utenti soprattutto grazie alla travolgente storia d’amore tra Simon Bassett, Duca di Hastings, e Daphne Bridgerton. Quest’ultima, in particolare, è balzata al centro dell’attenzione nelle ultime ore. O meglio, la sua interprete. Phoebe Dynevor, l’attrice 26enne che ha prestato il volto alla giovane appartenente alla nobile famiglia che dà il titolo allo show, sarà la protagonista di una nuova serie. Dal titolo Exciting Times, sarà tratta dal romanzo di Naoise Dolan e sarà realizzata per Amazon Prime Video.

Exciting Times è la nuova serie con Phoebe Dynevor di Bridgerton

Dopo Netflix, Phoebe Dynevor ha scelto di passare alla concorrenza. L’interprete britannica, salita alla ribalta grazie Bridgerton, che ha ricevuto ben 12 nomination ai 73° Emmy Awards, le ha permesso di farsi conoscere al grande pubblico. Ora, la 26enne è pronta a ricoprire il ruolo principale in Exciting Times. Lo show ripercorrerà la storia di Ava, insegnante di inglese che insegna grammatica all’estero. La sua vita prenderà una piega inaspettata quando si troverà coinvolta in un triangolo amoroso con il banchiere Julian e l’avvocatessa Edith. Per la regia di Cooper Raiff, che ricoprirà anche il ruolo di sceneggiatore in collaborazione con lo stesso Dolan, la serie sarà prodotta da Black Bear Pictures. Raiff e Dolan saranno inoltre anche produttori esecutivi, insieme alla stesso Dynevor, Teddy Schwarzman, Michael Heimler e Ben Stillman.

Dopo Bridgerton, quello di Phoebe Dynevor è uno dei nomi in rapida ascesa nello spettacolo. L’interprete tornerà anche nella seconda stagione della serie Netflix, sebbene è quasi certo che avrà un ruolo decisamente ridotto. Lo show, infatti, seguirà la medesima struttura narrativa dei libri di Julia Quinn dai quali è tratta. Ogni stagione, infatti, sarà incentrata su ciascuno degli otto fratelli Bridgerton. Se la prima ha raccontato la storia di Daphne, la seconda invece si focalizzerà su Anthony, fratello maggiore della ragazza, interpretato da Jonathan Bailey.

LEGGI ANCHE: GF Vip 6, non solo Adriana Volpe e Sonia Bruganelli: in arrivo altre due opinioniste [FOTO]

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Privacy