Ascolti TV

Ascolti tv: Metti la nonna in freezer vince la serata televisiva del 25 luglio

Grande Hotel - Intrighi e Passioni trasmesso su Canale 5 fa il 10,06% di share

La serata televisiva del 25 luglio è stata vinta da Metti la nonna in freezer. La pellicola con Fabio De Luigi e Miriam Leone ha raccolto davanti allo schermo 2.576.000 di telespettatori, registrando uno share del 15.98%. Su Canale 5 è stata  trasmessa la seconda stagione in prima visione della serie spagnola Grand Hotel – Intrighi e Passioni che è stata seguita da 1.337.000 di spettatori, con uno share pari al 10.06%. In rialzo le Olimpiadi Tokyo 2020 – Il Circolo degli Anelli; le gare sono state viste da 1.002.000 di telespettatori.

Ascolti tv: Kilimangiaro Estate in calo rispetto al 19 luglio

I dati Auditel hanno registrato una flessione verso il basso per Kilimangiaro Estate trasmesso da Rai 3. La scorsa settimana a seguirlo sono stati in 1.037.000, mentre ieri 25 luglio la trasmissione ha raccolto davanti al video 854.000 di spettatori. Numeri in calo anche per Colorado: la trasmissione ha intrattenuto 752.000 spettatori con il 5.34% di share, contro gli 884.000 della scorsa settimana. Grand Hotel – Intrighi e Passioni ha invece registrato una crescita in termini di share rispetto al 19 luglio. Rete 4 con Delitti ai Caraibi ha totalizzato un netto di 810.000 spettatori. Di seguito tutti i dati della serata:

  • Su Rai Uno Metti la Nonna in Freezer ha registrato 2.576.000 spettatori pari al 15.98% di share;
  • Su Rai Due Olimpiadi Tokyo 2020 – Il Circolo degli Anelli è stato seguito da 1.002.000 spettatori ovvero 6,4% di share;
  • Su Rai Tre Kilimangiaro Estate ha registrato 854.000 telespettatori, con uno share pari al 5.21% di share;
  • Su Canale 5 Grand Hotel – Intrighi e Passioni 1.337.000 spettatori pari al 10,06% di share;
  • Su Italia 1 Colorado ha registrato un netto di 752.000 telespettatori, con uno share pari al 5.34% di share;
  • Rete 4 Delitti ai Caraibi ha registrato un netto di 810.000 telespettatori, con uno share pari al 5,22% di share.

 

 

Privacy