Cose da VipPrimo Piano

L’estate sui tetti dei trulli di Fabio Volo: come trascorre la calda stagione l’attore che scrive dall’alto della Valle d’Itria [FOTO]

La Puglia è la meta scelta dalla voce di Radio Deejay che si gode il mese di luglio tra ulivi, spiagge con in mano il suo inseparabile pc

Chi vorrebbe godersi l’atmosfera frizzantina meridionale dal caratteristico intonaco bianco e quel sapore di antico della Valle d’Itria, può affacciarsi sul profilo Instagram di Fabio Volo e ammirare qualche scatto fotografico che recentemente, la voce di Radio Deejay ha pubblicato nella sua galleria virtuale. Dalle prime foto che appaiono su Instagram, non arriva altro che l’ebbrezza dell’estate. E in questa calda stagione, uno dei personaggi noti dello spettacolo che attira la curiosità degli utenti, è proprio lui: Fabio Volo. Lo scrittore, attore e conduttore, è al mare sì, ma inseparabile dal suo pc. Infatti, tra gli scatti pubblicati sui suoi profili social, uno dei quali rilanciati dalla stessa Radio Deejay, racconta probabilmente un nuovo progetto. Il Volo che decanta quella vita messa improvvisamente dinanzi alle scelte imposte da un bivio, sta lavorando probabilmente al prossimo romanzo. E lo fa seduto sui tetti dei trulli di Valle d’Itria.

Fabio Volo: il suo nuovo ‘ufficio’ baciato dal sole della Puglia [FOTO]

Basta sedersi su uno dei trulli del territorio della Puglia centrale, per vedere un orizzonte ricco di nuovi obiettivi da raggiungere. E Fabio Volo, in questi giorni di una calda estate, ne è il promotore per eccellenza: Mi piace molto il mio ufficio di questi giorni. Sopra i tetti dei trulli posso vedere una fila infinita di ulivi. La terra rossa i muretti a secco il cielo blu le piante di fico. Sono sul tetto del mondo”; scrive l’autore in calce sul suo profilo Instagram e, all’apice di una mini-scalinata in pietra, con addosso: t-shirt, bermuda e tatuaggi in vista sul braccio sinistro.

I piedi scalzi danno l’idea del relax, nonostante Volo abbia lo sguardo concentrato e rapito dallo schermo del suo portatile. La terra rossa e i muretti a secco sono sì, lo scenario che avvolge l’autore, ma chissà che non siano anche, elementi che daranno carattere alla trama del suo possibile nuovo libro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabio Volo (@volofabio)

LEGGI ANCHE: Elisabetta Canalis torna in tv con ‘Vite di copertina’: al via dal 1 settembre

Privacy