Ascolti TVPrimo Piano

Ascolti tv: Benvenuti al Sud conquista la serata televisiva del 21 luglio

La pellicola con Alessandro Siani e Claudio Bisio vince su SuperQuark, che fa il 12,9% di share

La serata televisiva del 21 luglio è stata vinta da Benvenuti al Sud trasmesso su Canale 5. La pellicola che ha per protagonisti Alessandro Siani e Claudio Bisio, seppur in replica, ha tenuto incollati allo schermo 2.335.000 di telespettatori, registrando uno share pari al 14.3%. SuperQuark, che la scorsa settimana aveva interessato 2.263.000 di spettatori, per la seconda puntata segnato un leggero calo che si configura in un 12.9% di share. La trasmissione con Piero Angela ha comunque raggiunto ottimi risultati: nonostante si tratti di un prodotto nato 40 anni fa, ancora appassiona il pubblico televisivo. La Rai ha dunque scelto che per le prossime settimane, ogni mercoledì, Angela Senior e Angela Junior guideranno i telespettatori alla scoperta delle bellezze del nostro Pianeta.

Ascolti tv: bene Canale 5 e Rai 1, Zona Biana su rete 4 fa il 7% di share

Se Canale 5 e Rai 1 hanno dominato il prime time del 21 luglio, Rete 4 ha invece visto una leggera flessione verso l’alto rispetto alla messa in onda del 14 luglio. Zona Bianca ha contato 995.000 spettatori, registrando il 7% di share. Su Italia 1 Chicago Fire ha raccolto 1.419.000 di spettatori, in crescita rispetto alla scorsa settimana. Di seguito tutti i dati della serata:

  • Su Rai Uno  SuperQuark ha registrato 2.116.000 di spettatori pari al 12,9% di share;
  • Su Rai Due Il film Come ti ammazzo il bodyguard ha registrato 889.000 telespettatori, con uno share pari al 5,2%;
  • Su Rai Tre Sogno di una notte di mezza età ha registrato1.188.000 telespettatori, con uno share pari al 6,7%;
  • Su Canale 5 Benvenuti al sud 2.335.000 spettatori pari al 14.3% di share;
  • Su Italia 1 Chicago Fire ha registrato un netto di 1.419.000 telespettatori, con uno share pari al 7.7%;
  • Rete 4 Zona Bianca ha registrato un netto di 995.000 telespettatori, con uno share pari al 7%.

 

Privacy