Dichiarazioni

Perché Giancarlo Magalli ha lasciato “I Fatti Vostri”? Il conduttore svela la verità

Giancarlo Magalli ha rivelato i reali motivi dietro la sua decisione

Dopo diverse edizioni trascorse al timone de I Fatti Vostri, Giancarlo Magalli ha deciso di lasciare la trasmissione. Lo storico show di Rai 2, che ha debuttato nel 1990, lo ha visto alternarsi nel corso delle edizioni con quali Alberto Castagna e Fabrizio Frizzi. Ora, dopo oltre trent’anni, il noto volto del piccolo schermo avrebbe scelto di abbandonare. E, a scapito di quanto si possa pensare, non è stata una decisione presa dai vertici: Magalli ha voluto andare via. In un’intervista rilasciata per FqMagazine, il conduttore ha spiegato i motivi alla base. Ecco, dunque, le sue parole.

Giancarlo Magalli rivela cosa lo ha spinto ad abbandonare I Fatti Vostri: le sue parole

Giancarlo Magalli ha scelto di parlare del suo abbandono alla trasmissione. Dopo il discorso alla fine della sua ultima puntata, infatti, si era diffusa la voce che la produzione l’avesse fatto fuori. Il conduttore, noto anche per essere la voce fuoricampo del docu-reality Il collegio, ha perciò voluto precisare cosa lo abbia spinto a lasciare. Stando a quanto rivelato, infatti, il celebre volto della Rai era stanco e sembrerebbe che non riuscisse più a reggere i ritmi.

Con lo scopo di mettere a tacere definitivamente le voci circa una probabile volontà dei vertici Rai che lo volevano fuori, Giancarlo Magalli ha confermato che sia stata proprio una sua decisione, affermando: “Sì, l’ho chiesto mesi fa al direttore di Rai Due Ludovico Di Meo“. Dopo molti anni trascorsi alla conduzione, a cui si aggiunge un periodo non particolarmente felice per tutti, il conduttore ha scelto di rallentare i ritmi. In effetti, prima di lasciare, pare che avesse fatto una controproposta a Michele Guardì, regista de I Fatti Vostri, chiedendo se si potesse fare, come negli scorsi anni, la staffetta.

Guardì è stato il primo ad essere informato. Ha capito la situazione, mica mi può costringere (ride, ndr). Gli avevo proposto la staffetta, un passaggio graduale ma lui ha ritenuto di no.” – ha ammesso Giancarlo Magalli, come si può leggere sulle pagine di FqMagazine. Insomma, nessuno screzio e nessuna incomprensione: è stata una decisione presa con consapevolezza.

LEGGI ANCHE: Mediaset tenta il colpaccio con Claudio Baglioni e Vanessa Incontrada? Ecco cosa succede

Privacy