Amici di Maria De FilippiDichiarazioniPrimo Piano

Amici, Andreas Muller sull’esperienza nel talent: “Mi pesa aver vinto”, lo sfogo

Andreas Muller torna a parlare della sua esperienza ad Amici: ecco cosa ha rivelato

Nell’ultima puntata di Amici Specials tra gli ospiti intervistati c’è stato anche Andreas Muller. Il ballerino, che ad oggi è uno dei professionisti, è stato per ben due volte allievo della scuola di Amici. L’ex concorrente durante la sua prima partecipazione ha dovuto abbandonare improvvisamente il talent a causa di un infortunio. Eppure, l’anno successivo Maria De Filippi ha dato ad Andreas una seconda possibilità per coronare il suo sogno e sembra che il ballerino ci sia riuscito a pieno. Muller è stato infatti uno dei vincitori delle scorse edizioni di Amici. L’ex allievo si è raccontato nell’ultima puntata di Amici Specials, tra gioie e dolori che hanno accompagnato il suo percorso all’interno della scuola più famosa della tv in questi anni. Ma vediamo nel dettaglio cosa ha dichiarato.

Andreas Muller racconta la sua esperienza ad Amici: “Me la vivo serenamente, è più importante il percorso che la vittoria”

Andreas Muller si è raccontato nel corso di una recente intervista rilasciata nell’ultima puntata di Amici Specials. Il ballerino, rispondendo alle curiosità degli attuali concorrenti, ha infatti ripercorso tutta la sua esperienza nella scuola di Amici, dalla sua prima partecipazione fino ad oggi. Andreas Muller si è detto molto soddisfatto della carriera che ha potuto crearsi grazie al successo ottenuto ad Amici ed è molto grato al programma per questo.

Eppure, più che per la vittoria il ballerino si è sentito “privilegiato” per il tempo trascorso tra i banchi della scuola di Amici. “Non è importante dove arrivi ma come ci arrivi. […] A me il fatto di aver vinto mi pesa un sacco, è come se dovessi tenere alto qualcosa perché tu sei il vincitore. Io me la vivo più serenamente, è più importante il percorso, e il privilegio di averlo fatto due volte“, ha dichiarato l’attuale ballerino professionista. Per Andreas quella ad Amici è stata sicuramente una delle esperienze più belle di tutta la sua vita, che difficilmente dimenticherà. E prima di concludere la sua intervista il ballerino ha augurato agli attuali concorrenti di quest’edizione che la stessa cosa possa accadere anche a loro.

LEGGI ANCHE: Amici 20, Zerbi infuriato con Deddy, lui crolla: “Mi faccio il c**o tutti i giorni”

Privacy