La Regina Elisabetta lancia una nuova birra, la prima degli Windsor

Dopo il gin di Buckingham Palace, la regina ha deciso di sperimentare anche con la birra

A circa un anno dalla produzione del gin di Buckingham Palace, la Regina Elisabetta ha deciso di dare avvio a un nuovo progetto. In omaggio al principe Filippo, che se n’era sempre mostrato un grande appassionato, la sovrana ha scelto di lanciare una nuova birra, la prima prodotta dagli Windsor. La bevanda sarà contrassegnata dal logo Sandringham, prendendo dunque il nome della residenza in cui i Reali erano soliti passare le festività natalizie. Ecco dove sarà possibile acquistarla.

La Regina Elisabetta lancia una nuova birra in omaggio al principe Filippo

Il sovrano consorte della Regina Elisabetta non aveva mai negato la sua passione per la bevanda, preferendo una pinta di ale alla lager. Per tenere vivo quel ricordo, dunque, la sovrana, che di recente ha compiuto 95 anni, ha deciso di avviare la produzione di una nuova birra. La Sandringham Best Bitter, questo il nome scelto per la bevanda, sarà realizzata con tre diversi tipi di luppolo e potrà essere acquistata presso il negozio ufficiale della residenza Reale, al costo di circa quattro sterline a bottiglia. La birra sarà realizzata con orzo biologico, raccolto dalle campagne che circondano la dimora. Tuttavia, la sua produzione avrò luogo presso la Barsham Brewery.

Le nuove attività promosse dalla Royal Family sembrano dovute all’inasprirsi del deficit finanziario. Pare che anche la Regina Elisabetta debba fare i conti con la crisi di quest’ultimo periodo, che ha colto anche Buckingham Palace. La nuova birra, infatti, sarebbe solo uno dei nuovi progetti promossi dalla Corona per riempire le casse. Basti pensare, infatti, all’inaugurazione del nuovo parco giochi, sempre presso la residenza natalizia degli Windsor. Mentre nei mesi estivi sono in programma alcuni eventi all’aperto, tra cui concerti e spettacoli, un Romeo e Giulietta di William Shakespeare.

LEGGI ANCHE: Adele, chi è il nuovo fidanzato dopo il divorzio? Un suo ex compagno di scuola…

Exit mobile version