Ricette

Ricetta del sugo di pomodorini freschi e noci: si prepara in 10 minuti

Semplice, gustoso e facile da preparare: il sugo perfetto per condire i primi piatti

Durante la settimana si è alla ricerca di ricette veloci per la preparazione di piatti semplici ma ricchi di gusto. Un sugo velocissimo da preparare è quello a base di pomodorini freschi e noci. Si tratta di un pesto rosso che si prepara in 10 minuti e che richiede l’utilizzo solo di una padella e di un frullatore ad immersione: ecco il procedimento da seguire passo passo.

Sugo di pomodorini e noci: perfetto per condire i primi piatti

Quando si ha poco tempo da spendere in cucina, ma si ha comunque voglia di preparare un piatto gustoso, ci vengono in aiuto le ricette veloci. Realizzare un sugo di noci e pomodorini non è per nulla difficile ed è una di quelle ricette che richiedono pochissimo tempo ai fornelli. Il segreto è bilanciare bene gli ingredienti per evitare che un sapore prevalga sugli altri. Per seguire la ricetta vi occorrono:

  • Basilico, 50 g
  • Noci, 10 g
  • Aglio, 2 spicchi
  • Pomodorini freschi, 180 g
  • Olio extra-vergine d’oliva, q. b.
  • Pecorino o formaggio grattugiato, q. b.

Il procedimento semplice per un risultato pronto in 10 minuti

La preparazione del sugo di pomodorini e noci è molto semplice e si realizza in 10 minuti. Per prima cosa lavate per bene i pomodorini, tagliateli e metteteli in una padella insieme alle foglie di basilico e agli spicchi di aglio. Se necessario aggiungete anche qualche cucchiaio di acqua. Una volta cotti i pomodorini, trasferite il tutto in un contenitore e frullate utilizzando un frullatore ad immersione. Tagliate le noci in modo grossolano e unitele al sugo. Aggiungete anche il parmigiano o il pecorino e continuate a frullare unendo anche l’olio extra-vergine d’oliva a filo. Il vostro sugo è pronto per condire la pasta. Potete conservarlo in frigorifero ben sigillato per circa 3 giorni o, in alternativa, surgelarlo. Per conferire una nota croccante al piatto, inoltre, potete tostare delle noci e aggiungerle alla fine.

LEGGI ANCHE: Ricetta della pita greca buona come l’originale: pronta in poco tempo

Privacy