DichiarazioniPrimo Piano

Alessandra Amoroso racconta il periodo difficile: “Pensavo che non ce l’avrei fatta “

La cantante ha parlato del suo momento difficile vissuto nei mesi scorsi

L’artista salentina riprende il suo percorso da solista a tre anni di distanza dal suo ultimo album pubblicato nel 2018 dal titolo “10”. E a tal proposito, ecco che Alessandra Amoroso riempirà di gioia i suoi numerosissimi fan e la sua Big Family con ben due canzoni. Il 7 e l’8 aprile l’artista pubblicherà due canzoni, rispettivamente Piuma e Sorriso grande. Due testi che raccontano un tripudio di emozioni laddove la stessa cantante ritorna ad essere anche autrice. Quel lato “oscuro” che spesso trova spazio nella parte più intima dell’essere umano, Alessandra lo ha raccontato nella canzone dal titolo Piuma che sarebbe l’altra faccia del brano che uscirà il giorno successivo, ovvero Sorriso grande.

Saranno giorni molto importanti per Alessandra Amoroso che di recente ha rilasciato un’interessante intervista al Corriere della Sera. A cuore aperto la cantante ha confidato riflessioni, pensieri, confessando di aver vissuto anche uno dei momenti più delicati della sua vita.

Alessandra Amoroso a cuore aperto

Le due canzoni che presto verranno ascoltate dai fan della cantante, trasmettono un messaggio molto intenso. Ognuno ha nel proprio vissuto un periodo difficile, laddove la forza e la sensibilità viene messa a dura prova. Ma è esattamente in questo momento che bisogna reagire e volersi bene.  Alessandra Amoroso lo racconta in una recente intervista rivelando i dettagli del quel momento difficile che ha scandito un anno molto complesso. Il lockdown dell’anno scorso ha avuto un impatto psicologico e non solo economico, devastante, laddove la stessa cantante ha percepito gradualmente la perdita della sua esplosività. “Ho avuto paura”, ha dichiarato nel corso dell’intervista rilasciata al Corriere della Sera. “Ho avuto paura del buio e della solitudine, l’assenza della famiglia e degli amici mi ha spento, l’interruttore delle emozioni era su off”.

Una sensazione che è ancora molto tangibile nelle memorie di tutti. Alessandra Amoroso ha dovuto fare i conti con se stessa, ma per fortuna la cantante è riuscita poi ad emergere da quel buio, pian piano, prendendosi per mano e ascoltandosi. “Mi sono ascoltata, ma in parallelo ho fatto analisi. Il percorso è partito prima, ma il lockdown mi ha dato consapevolezza”.

Il percorso terapeutico l’ha indubbiamente aiutata a guardarsi indietro con maggiore tranquillità. Infatti, la Amoroso ha spiegato che solitamente sentiva un senso di colpa per il suo successo, scoprendo durante l’analisi che è stata sempre il limite di se stessa. “Mi davo regole, pensavo sempre che non ce l’avrei fatta, che non meritavo quello che avevo, mi riempivo di autocritiche…”. Ora, che ha avuto la possibilità di esprimersi attraverso la scrittura, Alessandra Amoroso racconta la sua vita fatta di amore e musica con la sua arte.

LEGGI ANCHE: Vittoria Puccini e la verità sulla rottura con Alessandro Preziosi: “Questione di alchimia”

Back to top button
Privacy