Primo PianoSanremo

Sanremo, Elodie in lacrime durante il monologo: “Non sono brava a parlare in pubblico, ma dove sono nata io…”

La co-conduttrice ha commosso tutti con il suo monologo

Il monologo di Elodie sul palco di Sanremo ha commosso tutti. Il racconto della sua storia è un racconto di speranza. “Quando Ama mi ha chiesto ti piacerebbe raccontare qualcosa di te? Non ero sicura. Sappiate che non sono brava a parlare in pubblico, ma tutte le volte che sono riuscita ad abbattere un muro sono successe cose belle nella vita. Vengo da un quartiere di Roma, una borgata. Un quartiere duro. Tante volte non mi sono data una possibilità. Non ho preso il diploma, non ho studiato canto. Ho sbagliato, ma in certi contesti non sai cosa vuoi fare di te. Se nasci in certi contesti devi lavorare più degli altri. A vent’anni per me la musica era già finita; non volevo fare più niente. Ma sono stata fortunata, ho fatto un incontro importante, un pianista Jazz, Mauro, che è qui sul palco con me. Scusate, sono commossa, un po’ in difficoltà. Mauro mi ha insegnato che bisogna avere il coraggio di fare le cose. Forse non solo all’altezza di questo palco e di questa orchestra. Ma l’altezza è solo un punto di vista. Suonerò un pezzo di Mina”.

Redazione

Velvet Magazine: Testata giornalistica dove troverai news, interviste, speciali e approfondimenti su Tv, Musica, Cinema, Moda, Gossip, Design, Beauty, Animali, Politica, Attualità, Cronaca e Benessere. Seguici e sarai sempre aggiornato e scegli la tua informazione!
Back to top button
Privacy