CuriositàPrimo Piano

Rocco Casalino intervista de Le Iene: “Quando Conte ha letto il libro ero terrorizzato”

Le Iene hanno intervistato l'ex portavoce del Presidente del Consiglio

Stasera, martedì 23 febbraio, in prima serata su Italia1, a “Le Iene” Rocco Casalino. L’ex portavoce del Presidente del Consiglio ha appena pubblicato la sua autobiografia “Il Portavoce”, ha risposto a un fuoco di fila di domande impertinenti, dirette, senza giri di parole e senza censure. Nell’intervista non mancano riflessioni sull’attuale governo e sui due in cui è stato protagonista al fianco dell’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte, con una personale classifica dei migliori ministri che ha incontrato in questi tre anni vissuti come portavoce. Un’intervista a tutto tondo, in stile Iene che permette di conoscere meglio Casalino, come politico, personaggio pubblico e uomo.

Le Iene stasera 23 febbraio intervista a Rocco Casalino: “Ero terrorizzato dal Giudizio di Giuseppe Conte sul mio libro”

Ecco un estratto dell’intervista a Rocco Casalino che andrà in onda questa sera a Le Iene, programma condotta da Alessia Marcuzzi e Nicola Savino, con La Gialappa’s Band.

Autore: Conte l’ha letto? Casalino: Sì. Prima di autorizzare la pubblicazione l’ho dovuta far leggere perché ero terrorizzato che non gli piacesse. Autore: E che ha detto? Casalino: «Sarai il primo in classifica». Autore: Quanto ci farai con questo libro? Casalino: Sicuramente più di cento mila euro. Autore: Quanto guadagna un portavoce? Casalino: Netti seimila e duecento euro, senza alcun benefit. Autore: Chi ti ha pagato? Casalino: Che vuol dire chi mi ha pagato? Autore: Ti abbiamo pagato noi con i soldi delle tasse? Casalino: Sì, certo. Autore: E adesso? È tutto finito? Casalino: Sì, ho preso per tre anni quello stipendio e basta. Autore: Sei un disoccupato? Casalino: Adesso sì. Autore: Finirai anche tu come 9 milioni di italiani in cassa integrazione? Casalino: No, cassa integrazione no. Autore: Quanto sei riuscito a metter via? Casalino: Da quando sono in politica il mio patrimonio personale è diminuito di centocinquantamila euro. Autore: Ma cosa hai combinato? Casalino: Le case in centro a Roma sono costosissime, milleseicento/millesettecento euro di casa. Autore: Poi? Casalino: Poi io ho mia mamma che prende la minima, quindi le mando sempre un sei-settecento euro, per farla stare un po’ meglio. Autore: Poi? Casalino: Poi soffro il freddo, quindi spendo una barca di soldi di riscaldamento. Autore: E quanto ti resta? Casalino: Poi tra ristoranti e altro se ne vanno anche un bel po’ di soldi, e vado sotto. Autore: Paghi al ristorante? Casalino: Certo che pago. Autore: Se non ci fosse stata la pandemia, il governo avrebbe resistito così tanto? Casalino: Secondo me il progetto di farlo cadere c’era già prima della pandemia.

Redazione

Velvet Magazine: Testata giornalistica dove troverai news, interviste, speciali e approfondimenti su Tv, Musica, Cinema, Moda, Gossip, Design, Beauty, Animali, Politica, Attualità, Cronaca e Benessere. Seguici e sarai sempre aggiornato e scegli la tua informazione!
Back to top button