Curiosità

Compra un fermacarte a forma di cuore: dopo 5 anni scopre che si tratta di ben altro

Un oggetto d'antiquariato si rivela essere tutt'altro rispetto a quello che pensava la donna che lo aveva acquistato

Convinta di fare un ottimo affare, comprando a solo un euro un oggetto dalla forma particolare, una donna si ritrova a fare una scoperta che la lascia senza parole. La protagonista della vicenda credeva infatti di aver acquistato un grazioso fermacarte a forma di cuore; solo dopo cinque anni scopre la sua vera natura. A rivelare i dettagli della vicenda è la stessa donna che, in un’intervista a Bored Panda, ha raccontato in che modo è venuta a conoscenza della reale funzione del ninnolo comprato al mercatino dell’usato.

La protagonista della vicenda ha iniziato ad avere qualche sospetto quando su un sito di vendita online aveva visto lo stesso identico oggetto acquistato da lei cinque anni prima. Sul portare di compravendita la ragazza ha notato un annuncio nel quale era raffigurato lo stesso fermacarte a forma di cuore, che lei aveva tenuto per anni sulla sua scrivania. A Bored Panda la donna ha rivelato: “Quando ho cliccato sull’annuncio, sono rimasta scioccata“. Infatti in quello stesso istante la protagonista della notizia ha scoperto di aver acquistato qualcosa che aveva un valore molto più grande rispetto a quello che lei immaginava.

La verità dietro al fermacarte

Dopo lo choc iniziale la ragazza ha riferito: “Si trattava di un’urna e non di un fermacarte”. Mossa dalla curiosità di verificare se la sua scoperta avesse fondamenta la donna ha aperto l’oggetto, scoprendo che si trattava proprio di un’urna funeraria. A quel punto ha pensato di condividere le foto del suo presunto fermacarte sui social; l’intento era quello di rintracciare i parenti del defunto le cui ceneri si trovavano nell’oggetto. In poco più di 24 ore, la ragazza ha ricevuto la chiamata di un uomo che le ha raccontato la verità; il signore ha rivelato che quell’urna apparteneva ad un set di altre urne che contenevano le ceneri del padre di sua moglie. Purtroppo però, il contenitore delle reliquie a forma di cuore era stato rubato alla legittima proprietaria anni prima, e poi venduto al mercatino dell’usato. A quel punto la ragazza, che aveva custodito lo pseudo fermacarte, ha pensato di restituire l’oggetto alla famiglia.

Back to top button